Expo 2015 "smontato" da Crozza nel Paese delle Meraviglie (Video)

Crozza nel Paese delle Meraviglie
Ecrit par

Nell'appuntamento dell'11 aprile, Crozza nel Paese delle Meraviglie ha raccontato i "lavori in corso" per l'Expo 2015, in netto ritardo. Guarda il video del monologo su melty.it.

Maurizio Crozza è tornato in onda venerdì 11 aprile con un nuovo appuntamento del suo one man show "Crozza nel Paese delle Meraviglie". Dopo aver scherzato sulla visita in Italia del Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, questa volta il comico ligure ci ha raccontato in che stato versano i lavori di costruzione per gli Expo 2015 che si terranno il prossimo anno a Milano. "La Tour Eiffel è stata costruita per l'Expo del 1889. E quando hanno inaugurato l'Expo era addirittura finita! Se l'Expo del 1889, invece che a Parigi, l'avessero fatto a Milano, probabilmente avrebbero inaugurato la Tour Eiffel così... un Work in Progress! ". Crozza ovviamente allude agli attuali lavori in corso per l'Expo 2015 che sono "un filino in ritardino".

Expo 2015 "smontato" da Crozza nel Paese delle Meraviglie (Video)

"Manca solo un anno all'Expo 2015 e i lavori sono arrivati al 40%" fa notare il comico "L'Expo l'hanno deciso nel 2008: ci hanno messo sei anni per fare solo quattro cubi di cemento! ". Il monologo del comico viene corredato da alcune foto del cantiere che effettivamente sembra ancora in alto mare. "A questo punto, possono farcela solo se da oggi assumo 100mila schiavi etiopi, in preda alla cocaina e che non dormono mai". Poi chiosa: "Il tema dell'Expo è nutrire il pianeta. Secondo me il tema doveva essere quello di finire l'Expo! Perché è così difficile fare le cose bene in questo Paese? ".

Expo 2015 "smontato" da Crozza nel Paese delle Meraviglie (Video) - photo
Expo 2015 "smontato" da Crozza nel Paese delle Meraviglie (Video) - photo
Expo 2015 "smontato" da Crozza nel Paese delle Meraviglie (Video) - photo
Expo 2015 "smontato" da Crozza nel Paese delle Meraviglie (Video) - photo
Crediti: La7, Crozza facebook