Expo 2015: Dove mangiare GRATIS - La guida completa

EXPO 2015 | Cibo GRATIS mangiare
Ecrit par

Volete visitare EXPO 2015 ma non volete spendere nemmeno un centesimo per mangiare e bere? Melty vi offre la guida definitiva con tutti i punti di ristoro gratuiti. Scopri l'elenco completo!

melty.it ha avuto il piacere (e lo avrà ancora per molto) di visitare tutti i padiglioni e gli spazi espositivi disponibili all'interno di EXPO 2015: l'evento milanese ed internazionale che quest'anno ha come tema quello di "nutrire il pianeta" e tutte le sue più ampie sfaccettature. Visitando l'evento in quel di Rho, infatti, verrete bombardati di notizie di tutti i generi sui piatti e i prodotti autoctoni, sulle problematiche che alcuni Paesi stanno cercando di risolvere e quali nuovi scenari ci presenta il futuro a proposito del cibo e dell'ecosostenibilità del pianeta. Ma, parliamoci chiaro, un evento dedicato al cibo non può che esser pieno zeppo di assaggini e primizie da gustare in maniera totalmente gratuita! Ed infatti, i punti di ristoro totalmente free ci sono eccome ma... sono da ricercare fra un padiglione e l'altro. In questo articolo, vi proponiamo l'elenco completo. Dunque, come mangiare e bere GRATIS ad EXPO 2015? Scoprilo subito dopo il video...

SVIZZERA

Il padiglione della Svizzera è composto da 4 torri: ognuna di essere vi permetterà di portare a casa una materia prima simbolo del Paese. Potrete intascarvi mele essiccate, blocchetti di sale, bustine di caffè solubile ed acqua naturale. Ma non prendetene troppo: lasciatene anche per gli altri visitatori! Scopri qui il perché.

BELGIO

Ignoravo la vasta gamma di dolci e leccornie di questo Paese. All'ingresso vi verrà offerto un biscotto. E proseguendo nella prima stanza, troverete una signora intenta a realizzare cioccolatini di tutti i gusti e tutte le forme. Prendetene pure qualcuno: sono a disposizione dei visitatori

ARGENTINA

All'ingresso, due hostess vi chiederanno se volete assaggiare un Fernandito: un cocktail composto da Coca Cola e Fernet Branca. Un po' fortino.

SLOVENIA

Quasi a fine tour, troverete un banchetto "Taste Slovenia" dove vi verranno offerti alcuni assaggini del loro pane locale. L'impasto è composto da farina di grano saraceno e farina di noci.

Una foto pubblicata da Gigi Gx (@gigigx) in data:

CASCINE TRIULZA

In una viuzza del Decumano troverete Cacine Tiurlza: un piccolo complesso che si estende in maniera diagonale. Fra gli espositori, siamo riusciti a beccarne uno della Sicilia che offre degli assaggini misti di varie specialità dell'isola.

KIP

Proprio vicino alle Cascine Triulza, troverete il padiglione KIP (Knowledge, Innovations, Policies and Territorial Practices for the United Nations Millennium Platform): è un’organizzazione senza scopo di lucro che collabora con Governi Nazionali, Regionali e Locali, Università e altre organizzazioni pubbliche e private al fine di per promuovere saperi, innovazioni, ricerche e attività formative. Dunque, ogni giorno potreste trovare una regione d'italia o una nazione del mondo differente... con le sue degustazioni gratuite.

TURCHIA

È un padiglione all'aperto. Visitatelo fino in fondo e vi ritroverete davanti ad un enorme tavolino sormontato da un altrettanto grande vassoio ricco di delizie prodotte in Turchia. Io ho fatto incetta di arachidi ma lo stand offre molta altra frutta secca...

PADIGLIONE COCA COLA

Non è una nazione ma offre grandi sorprese. Se siete fortunati, all'ingresso riceverete una Coca Cola nella storica bottiglietta di vetro da gustare mentre assistete alle spiegazioni che vi offrirà la guida sulla storia del famoso brand analcolico. Dopo aver fatto quattro salti con un videogame di ballo, potrete gustare ogni tipo di Coca Cola, Fanta e Sprite da un distributore illimitato di bibite.

Una foto pubblicata da Gigi Gx (@gigigx) in data:

CIBUS ITALIA

Il Padiglione 128 è molto nascosto. Ma se riuscite a trovarlo (e ne visitate il retro) troverete vari banchetti allestiti da famosi brand italiani del settore Food & Beverage. Nel mese di luglio potrete assaggiare un caffè e degustare i prodotti da forno e per microonde di un noto marchio di bastoncini.

GIAPPONE

Il padiglione più bello di tutta EXPO 2015 non solo vi catturerà con immagini, giochi, un musical e tanti video ma... anche con un buon numero di prelibatezze. Basterà percorrere tutto il padiglione e salire sul terrazzino. Cosa vi faranno assaggiare le massaie giapponesi? Beh... provate ad immaginare.

POLONIA

Prima di salire le scale ed entrare nel padiglione, verrà offerto dello zucchero filato a grandi e piccini!

Una foto pubblicata da Gigi Gx (@gigigx) in data:

RUSSIA

La Grande Madre Russa è di manica larga qui ad EXPO 2015. Il padiglione si articola prettamente in tre stanze, due di queste vi offriranno qualcosa da gustare. Nella seconda c'è un bar camuffato da laboratorio di chimica: al bartender dietro al bancone potrete chiedere una di sei bevande messe a disposizione sul menù (tre analcoliche, tre alcoliche). Nella stanza successiva, ci sarà da fare la fila per un piatto tipico locale... che cambia circa ogni ora. Noi abbiamo assaggiato un buon pesce (di cui non sapremo mai il nome in italiano) condito da una salsa verde.

ACQUA PER TUTTI!

Prima di addentrarvi all'interno di EXPO 2015, vi consigliamo di girare con una bottiglietta vuota in borsa. L'intero evento è costellato da varie casette dell'acqua dove fare rifornimento di acqua liscia o gassata. In questi afosi giorni di luglio, non si sa mai!

Reportage a cura di Gigi D'Aquino


Crediti: YouTube, archivio web