Eurovision 2014: Emma Marrone 21esima, peggior risultato nella storia d'Italia!

Emma Marrone - Finale - Eurovision 2014
Ecrit par

Emma Marrone si è rivelata un flop gigantesco: la rappresentate italiana si è posizionata 21esima nella classifica generale (su 26 nazioni). Il peggior risultato di sempre per l'Italia agli Eurovision. Leggi di più su melty.it.

Gli Eurovision 2014 sono stati vinti dalla straordinaria Conchita Wurst con il brano "Rise like a phoenix", un pezzo che ha portato alle orecchie di tutta Europa un messaggio di speranza e pace. Sul versante opposto della classifica, Emma Marrone si è rivelata per l'Italia una vero e proprio fallimento epico. La nostra cantante è stata snobbata dalle votazioni di quasi tutte le nazioni d'Europa, tranne che dall'Albania (10 punti), Montenegro (6 punti), Malta (12 punti), Francia (1 punto), Macedonia (2 punti) e la Svizzera (2 punti). Un misero totale di 33 punti che ha fatto scivolare il Tricolore in 21esima posizione, a pochi passi dal baratro occupato da San Marino, Slovenia e - inimmaginabile - la Francia.

Altri articoli su Eurovision 2014Eurovision 2014: Conchita Wurst ha vinto! (diretta live)Eurovision 2014: Conchita Wurst di LEGO dopo la vittoria!Conchita Wurst: Le GIF animate della vincitrice degli Eurovision 2014Emma Marrone: "La Mia Città agli Eurovision 2014? Scelta azzardata!"

Un risultato deludente che elegge Emma Marrone la peggior artista italiana nella storia degli Eurovision. Nel 1966 Domenico Modugno si piazzò 17esimo con il brano "Dio come ti amo", nel 1979 i Matia Bazar finirono 15esimi con "Raggio di Luna": dei piazzamenti di certo poco gratificanti ma che non reggono il confronto con l'enorme flop incassato in questo 2014 da Emma Marrone, data addirittura per favorita da alcuni celebri siti italiani. La cantante salentina si è comunque consolata, twittando: "Grazie a tutti! Ho cercato di dare il massimo. Sono fiera di me stessa a prescindere. Vi aspetto in tour! ". E pensare che giusto 24 ore prima della finale, la nostra connazionale aveva dichiarato a Vanity Fair: "Senza barba, Conchita Wurst non avrebbe alcuna chance. Siamo seri ... E se non vinco io m’incazz*". In ogni caso, ormai è un dato certo: la corazzata De Filippi, fuori dal territorio nazionale, non ha sortito l'effetto desiderato.

Crediti: Eurovision.tv


18 commenti
  • Non mi stupisco affatto che sia arrivata tra gli ultimi e non se la sia filata quasi nessuno.A parer mio (a parte la sua fisicita')..beh ...la "nostra" Emma,rappresenta un concetto molto importante..funge quasi da "capro espiatorio".almeno per me.Lei,Mengoni e la bellissima Alessandra Amoroso sono le "punte di diamante" dell'industria discografica italiana creata dai talent.Si capisce,si avverte l'inutilita&apo s; dei talent show,il loro danno e la vuotezza assoluta degli "artisti",anzi meglio dire degli "impiegati della musica" che ne fuoriescono.Non sono anti italiano, anche se in questi contesti non mi sento per nulla dispiaciuto! P.S: Non mi piacciono le drag queen..pero'! Quando vuole l'Europa funziona molto bene!!! hihihi
  • che pena sta grezza contadina
  • Premetto che l'EUROVISION SONG CONTEST è una manifestazione che in Italia non conta niente, anzi, quest'anno ce ne siamo interessati un po' per vedere che cavolo avrebbe fatto Emma. Io non la stimo particolarmente ma trovo abbia fatto un'esibizione più che dignitosa con un pezzo che musicalmente è molto più europeo di quello vincitore. Il concorso è stato vinto da un personaggio che ha solo colorato lo show ma ahimè sia la sua voce che il pezzo (il testo è banale e scontato) sono miseri... musiche da film colossal Disney. Emma ha dato un contributo incisivo ai fini degli ascolti e solo grazie alla sua presenza mamma Rai è riuscita a convincere un po' di gente anche da questa parte a guardare uno spettacolo interessante solo per la bellezza del palco. ERA UNA PALLAAAA... Negli scorsi anni solo nell'Europa centrale ha fatto ascolti decenti. In Italia non è mai stato guardato (VEDI SOTTO). Tutti ora se la prendono con questa poveraccia ma ha avuto un coraggio che tra i grandi artisti italiani non avrebbe avuto nessuno. Dati ascolti 2013 Finale: 162.000 telespettatori Dati ascolti 2014 Finale: 1.747.000 telespettatori
  • Questi Festival sono da sempre l'inno del cattivo gusto ma quando hanno visto Emma l'0hanno presa l'aspirante Miley Cyrus e l'hanno bocciata. Detto questo , quella di Emma era una delle poche ascoltabili (il livello era talmente basso). A suo merito quello di non aver cantato in inglese come tutti gli altri ( anche se abbiamo qualche sospetto sul perché ...ahahahah). Per sbancare dovevamo mandarci una talento tipo Annalisa Scarrone. Sì, credo che Annalisa li avrebbe messi tutti in fila.
  • Quando una dice di "Sono fiera di me stessa a prescindere" è il minimo che ti possa capitare. Avesse un po' di cervello le sarebbe d'insegnamento ma dubito.