Europei di Atletica 2014: Daniele Meucci oro nella maratona

Daniele Meucci vince l'oro europeo nella Maratona
Ecrit par

Domenica 17 agosto, Daniele Meucci ha vinto la medaglia d'oro nella maratona ai campionati Europei di Atletica di Zurigo: per il pisano dell'Esercito, una gara segnata dal dominio solitario.

Domenica 17 agosto Daniele Meucci è il nuovo campione nella Maratona, nell'ultima giornata degli Europei di atletica leggera 2014 (guarda il calendario e la diretta tv): il ventottenne pisano in forza al gruppo sportivo dell'Esercito conquista l'oro dopo una gara di attacco, dove conclude con un tempo di 2h11m08s, suo record personale. L'azione vincente di Meucci parte dal chilometro 36: il polacco Chabowski è recuperato in testa alla gara, e pochi chilometri dopo finirà per ritirarsi. Meucci inizia da qui un monologo lungo 6 chilometri alla fine del quale il secondo atleta all'arrivo (Yared Shegumo, etiope naturalizzato polacco), è staccato di quasi un minuto (2h12m00s). L'altro Italiano, Ruggero Pertile (classe '74 dell'Assindustria Padova), si piazza settimo con un tempo di 2h14m18s.

Altri articoli su Europei Atletica 2014Kate Middleton: Look a Glasgow con Bolt e le star dell'atletica (foto)Europei Atletica 2014: Calendario, diretta tv e favoritiMohad Abdikadar agli Europei di Atletica 2014

Europei di Atletica 2014: Daniele Meucci oro nella maratona

Alla linea del traguardo, Daniele Meucci stacca di 42 secondi Yared Shegumo e di 57 secondi il russo Aleksey Reunkov. Lo svizzero idolo di casa, Viktor Rothlin, chiude a 2.13.17. L'ordine d'arrivo delle prime 5 posizioni recita quanto segue:

  • 1- Daniele Meucci 2.11.18
  • 2- Shegumo Yared 2.12.00
  • 3- Aleksey Reunkov 2.12.15
  • 4- Javier Guerra 2.12.32
  • 5- Viktor Rothlin 2.13.07
Europei di Atletica 2014: Daniele Meucci oro nella maratona

La vittoria di Meucci sembra seguire gli stessi step dell'evoluzione agonistica che fu del grande Stefano Baldini: vittoria sui 10mila, due ori europei e la vittoria olimpica nella maratona. Tutti noi speriamo che anche questa evoluzione ci possa regalare ulteriori vittorie, ma guardando al presente questo oro è un toccasana per il medagliere dell'atletica azzurra agli Europei di Zurigo. C'è poco da fare contro il dominio di Francia (18 medaglie), Inghilterra (15 medaglie) e Russia (18 medaglie), ma l'Italia si sta prendendo buone soddisfazioni in discipline importanti: con l'oro di Meucci ora i successi azzurri salgono a tre, dopo l'argento di Valeria Straneo nella maratona femminile e l'oro di Libania Grenot nei 400m.

Crediti: Archivio web, web