Sorteggio Europa League: Gli accoppiamenti di Inter, Fiorentina, Napoli, Roma e Torino

Il segretario generale dell'Uefa Gianni Infantino
Ecrit par

Gli accoppiamenti del sorteggio degli ottavi di Europa League. Unico derby Fiorentina-Roma, poi Zenit-Torino, Wolfsburg-Inter e Napoli-Dynamo Mosca. L'andata si gioca il 12 marzo, il ritorno il 19.

A Nyon si è svolto il sorteggio degli ottavi di finale di Europa League (andata 12 marzo, ritorno 19 marzo). Ecco i risultati dell'urna: Everton-Dynamo Kiev, Dnipro-Ajax, Zenit San Pietroburgo-Torino, Wolfsburg-Inter; Villareal-Siviglia, Napoli-Dynamo Mosca, Brugge-Besiktas e Fiorentina-Roma. A breve si conosceranno gli orari dei match, che per l'ultima volta nel lungo cammino prevedono due step, alle 19.00 e alle 21.05. Ricordiamo che le squadre sorteggiate per prime giocheranno la prima partita in casa. Mai come questa volta il sorteggio di Europa League vedeva l'Italia protagonista assoluta. Nella storia della coppa Uefa prima e della recente Europa League non era mai accaduto che il nostro paese portasse ben cinque squadre negli ottavi, ovvero Inter (rivedi il gol di Guarin al Celtic), Fiorentina (Gomez e Salah affondano il Tottenham), Napoli, Roma (rivedi gli highlights di Feyenoord-Roma 1-2) e Torino (qui gli highlights di Athletic Bilbao-Torino 2-3). In Europa è successo una sola volta, nella stagione 1979-1980 e allora furono i tedeschi ad alzare la "manita". Come andò a finire? Vinse la coppa l'Eintracht di Francoforte. Un buon augurio per le italiane per la finale in programma il 27 maggio a Varsavia. Ma quali sono le altre 11 squadre qualificatesi agli ottavi? Eccole: Dinamo Mosca, Zenit, Besiktas, Dinamo Kiev, Ajax, Siviglia, Villarreal, Club Brugge, Everton, Dnipro e Wolfsburg. A differenza degli altri sorteggi, a partire dagli ottavi di finale non esistono teste di serie e c'è la possibilità di derby. Unica novità introdotta dall'Uefa è il divieto di incontrarsi tra le squadre russe e ucraine, decisione presa alla luce della guerra in corso nel sud-est del paese. Proprio il derby tra le italiane secondo la statistica è molto probabile e accadde già lo scorso anno con Juventus-Fiorentina. Montella a ragione non fu molto contento del sorteggio e Conte non esultò.

Sorteggio Europa League: Gli accoppiamenti di Inter, Fiorentina, Napoli, Roma e Torino

Delle 11 squadre almeno tre sono le squadre da evitare, forti quanto almeno le italiane. Secondo noi la squadra da evitare è il Siviglia, detentore della Coppa e squadra che si sa rinnovare ogni anno nonostante le cessioni illustri, come quella di Rakitic al Barcellona. Alle sue spalle c'è lo Zenit San Pietroburgo di Hulk, squadra molto fisica e che possiede una grande esperienza europea. Alle sue spalle c'è il Wolfsburg. Il club tedesco è secondo in Bundesliga, sempre più solo. Nel mercato invernale ha acquistato André Schürrle dal Chelsea per quasi 30 milioni di euro. Tra le sue frecce possiede anche De Bruyne, talento belga che proviene sempre dai Blues e che quest'anno è esploso. Ne sa qualcosa il Bayern, sconfitto in casa proprio dal Wolfsburg lo scorso 30 gennaio con una doppietta del 23enne belga. Ma come ha sottolineato il tecnico del Toro Giampiero Ventura, il pericolo più grande per le squadre italiane sono le italiane. Un vecchio lupo di mare come Ventura ci ha visto bene. Il sorteggio è trasmesso a partire dalle 12.45 in diretta streaming sul sito dell'Uefa.

Crediti: web