Eurolega: Fenerbahce 77 - EA7 Milano 74, sintesi e highlights

David Moss in azione
Ecrit par

Il 17 Ottobre l'EA7 Milano è caduta con onore ad Istanbul nella prima uscita dell' Eurolega 2014/2015: bene Melli e Samuels, Goudelock e Hickman gli uomini chiave per i turchi con due triple nel finale. Su Melty.it gli highlights del match

Inizia con una sconfitta l' Eurolega 2014/2015 dell'EA7 Olimpia Milano: dopo la Dinamo Sassari (qui la sintesi del match contro il Nizhny Novogorod) anche gli uomini di Luca Banchi tornano a casa con il sacco vuoto, nonostante una gara tutto sommato buona. Alla Ulker Arena però, la gara inizia nel peggiore dei modi: Milano ha bisogno di tempo per entrare in partita - lo svantaggio di 13-2 dopo tre minuti ne è il segnale -, prima di restare in scia con Gentile e Brooks e poter tentare un lento avvicinamento. Il protagonista dell'arrembaggio è Niccolò Melli, che a tre minuti dalla metà dell'incontro sigla il 39-35, e successivamente firma il sorpasso nell'ultimo minuto prima dell'intervallo (40-39). I liberi di Gentile e un canestro di Hickman a fil di sirena, siglano il 41-43 che vede l'EA7 addirittura avanti dopo la prima rocambolesca metà di gioco.

Altri articoli su Eurolega"Alla Dinamo Sassari la Supercoppa, a Milano lo scudetto", parola di Gek GalandaEurolega: Dinamo Sassari e EA7 Milano, i pronostici per il debuttoEurolega: Nizhny Novgorod-Dinamo Sassari 88-86, sintesi e highlights

Eurolega: Fenerbahce 77 - EA7 Milano 74, sintesi e highlights

Il Fenerbahce però, torna in campo e non ci sta: i colpi di Goudelock - 19 punti a fine partita -fanno male all'EA7, che regge il confronto grazie ad Alessandro Gentile e un buon lavoro di Samardo Samuels sotto canestro. Il botta a e risposta avanza fino all'inizio dell'ultimo quarto, quando Bjelica e Goudelock segnano il 5-0 che porta i turchi sul 64-60. L'Olimpia tampona l'emorragia con Hackett e Ragland, abbassa il quintetto e ottiene addirittura un nuovo sorpasso con la schiacciata di David Moss: la partita sembra non voler avere un padrone.

Daniel Hackett e David Moss
Daniel Hackett e David Moss

E' nelle ultime giocate che si decide l'incontro: le triple di Andrew Goudelock e Ricky Hickman (vecchia conoscenza del nostro campionato), e qualche errore di gestione di Alessandro Gentile regalano il successo ai padroni di casa. 77-74 è risultato negativo di una prestazione onorevole: peccato per la buona serata di Niccolò Melli (12 punti totali) e per il fiato inesauribile di Daniel Hackett, mai uscito dal campo nel secondo periodo.

Crediti: web , Luca Sgamellotti, getty images, Euroleague.net