Eurobasket 2015: Marco Belinelli, sì alla Nazionale!

Marco Belinelli in maglia azzurra (foto S.Paolella/DailyBasket.it)
Ecrit par

Marco Belinelli a Radio24 annuncia definitivamente che prenderà parte alla spedizione di settembre per gli Europei 2015. “ Faremo di tutto per riportare l'Italia del basket ai livelli che le competono”.

Tra i quattro “americani” della Nazionale italiana, era senza dubbio quello che – per svariati motivi stava facendo tribolare più di tutti Simone Pianigiani, ma quest'oggi, ai microfoni della trasmissione “Tutti convocati” di Radio 24, Marco Belinelli sembra aver sciolto anche le ultime riserve riguardo la sua partecipazione all'Eurobasket 2015. “Quest'anno abbiamo gli Europei – ha affermato Marco, che evidentemente si è già confrontato con lo staff dei San Antonio Spurs – Non vedo l'ora di giocare e di essere importante per la nazionale. Partendo con i piedi per terra. Non è che perché abbiamo gli NBA andremo sicuramente a vincere”. Musica per le orecchie del CT Pianigiani e per i tanti appassionati di pallacanestro dello Stivale, che si moltiplicano sempre quando c'è di mezzo l'azzurro.

A questo punto, con la partecipazione di Danilo Gallinari e Gigi Datome mai in dubbio in virtù del loro attaccamento alla Nazionale, e la presenza di Andrea Bargnani che non dovrebbe incontrare ostacoli di sorta se non i periodici infortuni e malanni del fragile lungo romano, l'Italia a settembre potrebbe presentarsi a Berlino (sede della prima fase con Germania, Spagna, Serbia, Turchia e Islanda, seconda fase a Lilla) con tutti quattro i suoi “NBA”, a cui vanno aggiunti Alessandro Gentile (nell'orbita degli Houston Rockets), Daniel Hackett, Nicolò Melli, Pietro Aradori e i tanti protagonisti della finale scudetto ancora in corso, su tutti i reggiani Cinciarini, Polonara, Della Valle e Cervi. Insomma, mettendo da parte la prudenza, la Nazionale potenzialmente più forte che l'Italia abbia schierato da lustri a questa parte. Con la spada di Damocle dell'alchimia del gruppo, missione complicata con così tanti galli nel pollaio: “Proveremo a fare un gran gruppo sia dentro che fuori dal campo – ha dichiarato Belinelli – Faremo di tutto per riportare l'Italia del basket ai livelli che le competono”. Diamo a lui e agli altri azzurri un credito di fiducia, l'opportunità è davvero ghiotta.

Crediti: Archivio web, Savino Paolella