Jim Parsons, Breaking Bad, Modern Family: Tutti i vincitori agli Emmy Awards 2014

Emmy Awards 2014
Ecrit par

Gli Emmy Awards 2014 sono terminati. Dal Nokia Theatre di Hollywood (Los Angeles) Seth Meyers ha condotto la 66^ edizione degli Oscar della televisione, scopri chi sono stati i vincitori su Melty.it!

Breaking Bad: la ciliegina sulla torta

Scontatissima vittoria per Breaking Bad come miglior serie tv drammatica. Dati gli altri premi assegnati alla serie durante la cerimonia, il pubblico non si aspetta altro che questo trionfo, che arriva puntualmente. La serata si conclude, così come anni di episodi legati a Walter White. Chissà se l'anno prossimo gli Emmy Awards riserveranno una maggiore suspance!

Altri articoli su Emmy Awards 2014Emmy Awards 2014: Breaking Bad miglior serie drammatica (video)Emmy Awards 2014: Robin Williams, il video omaggioEmmy Awards 2014: “Modern Family” vince come serie comicaJim Parsons di The Big Bang Theory ha vinto agli Emmy 2014

Modern Family, miglior comedy per il quinto anno consecutivo!

Eccolo, il vivo della serata è arrivato! Modern Family batte la concorrenza ancora una volta. Per il quinto anno consecutivo vince la comedy di Christopher Lioyd e Steven Levitan. Tutto il cast sul palco, grande humor e un enorme sogno che si avvera per la grande famiglia della serie tv prodotta dalla 20th Century Fox Television.

Julliana Margulies e Bryan Cranston sono i migliori attori protagonisti delle drama series

Totalmente inaspettata la vittoria di Julliana Margulies per il ruolo di Alicia Florrick in The Good Wife. L'attrice batte Lizzy Caplan e Kerry Washington, ringrazia la produzione e la famiglia. Statuetta e molti applausi per lei. Bryan Cranston trionfa come miglior attore protagonista in una serie drammatica: è un'ulteriore conferma della volontà di celebrare la fine di Breaking Bad. Il quarto premio della serata per la serie tv, il quarto premio in questo ruolo per Cranston: riconoscimento scontato e banale per la serie dei record. Da apprezzare però il discorso dell'attore che verte sulla necessità di non arrendersi mai alla mediocrità e credere sempre nelle novità.

Che batosta per Game of Thrones!

Game of Thrones perde ancora! La Miglior regia per una serie drammatica va a Cary Joli Fukunaga per l'episodio Who Goes There di True Detective. Premiata anche Anna Gunn per aver interpretato Skyler White in Breaking Bad, che dopo lo scorso anno "bissa" il titolo. L'attrice letteralmente copia il discorso mieloso e malinconico del collega Jesse Pinkman sull'esperienza ormai conclusa di Breaking Bad, serie tv che a questo punto si avvia verso la vittoria anche come miglior drama, aggiungendo alle statuette anche quella di miglior sceneggiatura per un drama che va a Moira Walley-Beckett.

A Jesse Pinkman di Breaking Bad la statuetta come miglior attore non protagonista in una drama serie

Il primo scontro tra Game of Thrones e Breaking Bad è vinto dalla seconda serie: miglior attore non protagonista in una serie drammatica è Aaron Paul per il ruolo di Jesse Pinkman. Nonostante il tono melanconico e nostalgico del discorso di Jesse, dispiace molto di più per Peter Dinklage alias Tyrion Lannister. Vedremo quanto il lungo addio a Breaking Bad continuerà anche nel corso delle altre premiazioni. Senza nulla togliere alla rimpianta serie di Vince Gilligan, l'evoluzione del personaggio di Tyrion in Game of Thrones 4 non aveva avuto eguali quest'anno. La premiazione degli Emmy Awards 2014 si interrompe: Billy Crystal ricorda Robin Williams: "Per quasi quarantanni è stata la stella più luminosa della galassia della commedia". Parole sobrie e commoventi da parte dell'amico e collega. Senza alcun eccesso, il breve ricordo dell'amico - prima che collega - si chiude con alcune immagini dell'attore scomparso l'11 agosto 2014.

Prime statuette per American Horror Story, tutti i premi della categoria miniserie o film

Arrivano le prime statuetta anche per American Horror Story. Nella categoria miglior attrice non protagonista in una miniserie o film è Kathy Bates ad aggiudicarsi il premio per aver interpretato Madame Delphine LaLaurie. Ad un'attrice di tal calibro si perdona anche l'azzardato look in bianco e nero! Sempre di American Horror Story è Jessica Lange, la miglior attrice protagonista in una miniserie, premiata per il ruolo di Fiona Goode. Sul palco salgono come presenter gli acclamatissimi Matthew McConaughey e Woody Harrelson di True Detective per annunciare il miglior attore protagonista di una mini serie o film: Benedict Cumberbatch di Sherlock Holmes. Stupisce ancora la mini serie inglese che, neanche a metà serata, ha già accumulato tre statuette. L'Emmy per la miglior miniserie delude però: Fargo vince sui "pezzi da novanta" American Horror Story e Treme.

Jim Parsons di The Big Bang Theory è il miglior attore protagonista di comedy series

Nella prima parte della serata, per quanto riguarda le serie comedy, Modern Family non sembra aver concorrenti. La sitcom per eccellenza sulle famiglie allargate sbanca e Gail Mancuso si aggiudica la statuetta come miglior regista per una serie comedy. La serata entra finalmente nel vivo con la premiazione del miglior attore protagonista in una serie commedia. I pronostici della viglia si avverano: Jim Parsons di The Big Bang Theory si aggiudica il premio. Un bel discorso di Parson, che ringrazia prima i colleghi della sua categoria e poi cita il padre scomparso, che l'ha sempre incoraggiato e sostenuto nella carriera d'attore. Miglior attrice protagonista in una serie comedy è invece Julia Louis-Dreyfus di Veep. Grande bacio appassionato prima di salire sul palco, vestito rosso lungo ed elegante per una sgargiante Julia che però si dilunga in un discorso di circostanza, decisamente meglio in Veep che dal vivo.

Jim Parsons, Breaking Bad, Modern Family: Tutti i vincitori agli Emmy Awards 2014
Che lo show abbia inizio: prima statuetta a Modern Family

Si apre con il monologo di Seth Meyer la cerimonia degli Emmy Awards 2014. Il mattatore del Saturday Night Live anticipa i temi della serata, su tutti la polemica per la miglior serie drammatica: ce la farà True Detective a vincere la statuetta, nonostante sia composta da solo otto puntate? Il primo riconoscimento della serata va a Modern Family, che con Ty Burrell si aggiudica il premio come miglior attore non protagonista in una serie commedy.

Al Nokia Theatre di Hollywood (Los Angeles) tutto è pronto per la 66^ edizione degli Emmy Awards, chi saranno quest'anno i vincitori degli Oscar della televisione? Chi avrà la meglio tra Breaking Bad e Game of Thrones? Tantissime le nomination per le due drama tv series, ma tante altre sorprese ci attendono. Dai look del red carpet, alla premiazione dei migliori attori, fino all'attesissimo tributo speciale a Robin Williams. Trasmessa in diretta televisiva dal canale NBC, in Italia sono Rai 4 e Radio 2 ad avere ad avere l'esclusiva della premiazione. La cerimonia sta per iniziare, sul palco salirà Seth Meyers, celebre umorista e conduttore televisivo statunitense. Stay tuned su Melty.it, seguiremo insieme la diretta!

Crediti: Youtube, vodkaster, web , Archivio web