Emma Stone: "Sally Bowles e "Cabaret"? Un sogno che diventa realtà"

Emma Stone è Sally Bowles
Ecrit par

Vanity Fair America ha dedicato un servizio fotografico alla prossima avventura professionale di Emma Stone, il musical “Cabaret”. Alla rivista, inoltre, l’attrice ha dichiarato di essere sempre stata ossessionata dal personaggio di Sally Bowles.

Com’è già noto, Emma Stone, tra le attrici più influenti di Hollywood secondo Vulture, sostituirà Michelle Williams sul palco di Broadway nel musical “Cabaret”. La fidanzata d Andrew Garfield interpreterà Sally Bowles, la leggendaria subrette del Kit-Kat, nota all’immaginario collettivo per l’interpretazione di Liza Minelli. A tal proposito, la Stone, in un’intervista a Vanity Fair America, ha dichiarato di stare vivendo un sogno: “È da quando avevo 10 anni che volevo interpretare Sally Bowles, da quando ho visto Natasha Richardson in “Cabaret”. È insolito per una giovane attrice ottenere un ruolo così complesso, Sally è vulcanica, tragica, divertente, antipatica e straziante. Rob Marshall mi ha detto che Sally è l’Amleto delle attrici. Non credo di essere mai stata così ossessionata da un personaggio o una storia. Non posso credere che stia accadendo sul serio”.

Pochi giorni dopo l’ufficializzazione della presenza diEmma Stone in “Cabaret”, sono uscite le prime foto riguardanti il suo personaggio. Oggi, Vanity Fair America arricchisce quelle immagini con una nuova galleria. Accanto alla giovane attrice troviamo anche Alan Cumming, noto al pubblico televisivo per il ruolo di Eli Gold in “The Good Wife”, Stacey Sipowicz, Alan Cumming, Emma Stone, Benjamin Eakeley, Andrea Goss, e Kaleigh Cronin. La premiere dello spettacolo sarà invece il prossimo 11 novembre, sempre qual palco di Broadway. Siamo sicuri che Andrew Garfield sarà in prima fila a godersi la sua Emma Stone; chissà, magari ci scapperà anche un Tony Award.

Crediti: web