Emma Morton a X Factor 8: Talento e sensibilità la condurranno alla vittoria?

Emma Morton a X Factor8
Ecrit par

Ama lo swing, ha uno stile tutto suo, sa emozionare ed emozionarsi: la scozzese Emma Morton ha tutte le carte in regola per aspirare alla vittoria di X Factor 8.

Ha grandi occhi verdi, un fisico esile e una voce incredibilmente emozionante. Emma Morton è una delle concorrenti di X Factor 8 che può senz’altro aspirare alla vittoria del talent show in onda ogni giovedì sera su Sky Uno. Perché? È semplice: Emma Morton emoziona. E lo fa perché quella voce così cristallina è specchio del suo animo sensibile, autentico: la prima a emozionarsi è proprio la stessa Emma Morton, che durante l’esibizione dello scorso giovedì 30 ottobre (scopri anche l'esibizione di Mario Gavino Garrucciu) non è riuscita a trattenere le lacrime, sciogliendosi in un tenero pianto al termine della sua performance sulle note di ‘I can’t make you love me’ di Bonnie Raitt (e coinvolgendo anche la “dura” Victoria Cabello). Questa capacità di suscitare emozioni, tuttavia, non è più considerata un valore aggiunto al giorno d’oggi: Morgan ha ripreso Emma, rimproverandola con queste parole: “Sono sincero: se ti emozioni tu, non si emoziona il pubblico. Devi avere un po’ più di controllo”. Sarà, ma assistere a una sincera commozione in tv oggi è qualcosa di assolutamente inedito. Perché quel che il pubblico percepisce è l’autenticità delle lacrime di Emma Morton.

Emma Morton a X Factor 8: Talento e sensibilità la condurranno alla vittoria?

È stata la stessa Emma Morton a rivelare le difficoltà che ha dovuto affrontare la scorsa settimana. Al di là del duro lavoro per la preparazione del pezzo col quale si sarebbe esibita, quel che più è pesato alla cantante della squadra Over 25 (scopri le chances del team Mika) è stata la lontananza dalla figlia Billie, che lei stessa ha definito “la mia aria”. Senz’aria, si sa, non si può vivere, e la lontananza della piccola è una prova probabilmente troppo dura per l’animo sensibile di Emma. Ma forse è proprio questa sua emotività che la condurrà dritta alla finale dell’11 dicembre 2014, oltre alla meravigliosa voce e al grande talento che giudici e pubblico a casa le riconoscono. Emma è un’artista a tutto tondo: ha gusti musicali raffinati e originali rispetto alla convenzionalità di altri concorrenti (adora lo swing anni ’30, il suo mito è Billie Holiday e ha fatto scelte inconsuete per le esibizioni di X Factor: da ‘Pop Porno’ de Il Genio a ‘Nebbia’ di Caterinetta Lescano), ha uno stile tutto suo (la frangetta, quel gusto retro e il suo mood da sognatrice ricordano un po’ Amélie Poulain), ha un divertente accento inglese e sul palco rivela la sua grande personalità artistica. Insomma, Emma Morton ha tutte le carte in regola per potersi aggiudicare la vittoria di X Factor 8 che in tanti già le augurano, noi compresi.

Crediti: Youtube, Sky Uno, Archivio web