Emma Morton, la frangia più copiata di X Factor 2014

La frangetta di Emma Morton
Ecrit par

Emma Morton, cantante scozzese di X Factor, si è rivelata al pubblico per la sua voce ma riesce anche a fare tendenza. Con una pettinatura particolare.

Emma Morton è una trendsetter? Fedez e Morgan hanno litigato per lei, come ha dichiarato Emma Morton nell’intervista per melty.it, per le sue qualità tecniche. Ma l’X Factor è qualcosa che forse va al di là delle caratteristiche vocali. Probabilmente non ci pensava Simon Cowell quando ha ideato il programma made in Uk, ma, se la matrice musicale è il cuore del programma, quest'ultima nasce incorporata in uno show televisivo che diventa un impianto gigante di nomi, colori, tendenze, una fabbrica di hashtag che sforna star a cottura veloce. In che modo X Factor è influencer dei cambiamenti sociali? Anche con Emma Morton. Perché se la moda non si segue ma si fa, se la nicchia nasce apposta per diventare mainstream (e viceversa? ), la frangia di Emma sembra aver inaugurato un nuovo trend nei saloni dei parrucchieri. La frangia nasce, muore e rinasce di anno in anno a seconda della congiuntura fashion, delle palette di colori in voga quella stagione, del primo personaggio famoso che osa farsi pettinare così e poi lo stuolo di copie, imitazioni, fino a far nascere la tendenza.

Emma Morton, la frangia più copiata di X Factor 2014
Emma Morton, la frangia più copiata di X Factor 2014

Una personalità forte secondo i giudici, elegante a modo suo, indimenticabile. L'inedito di Emma Morton Daddy Blues, che ripercorre il rapporto col padre, sta conquistando il pubblico. Molti la ritengono la vincitrice mancata del talent e, allo stesso tempo, Emma sta riuscendo a imporsi anche come icona di stile. Ma in cosa consiste il look di Emma? Come è mostrato da Vanity Fair, è un ibrido tra retrò rivisitato e vintage reinventato: crocchia, rossetto rosso, un uso particolare del bianco e nero. Ma soprattutto la frangetta 2.0, a metà fronte, una soluzione via di mezzo tra la praticità della non-frangia e il tocco glamour della frangia. Frangia o non frangia? Questo è il problema, soprattutto perché il dilemma comodità/moda è da sempre lacerante. Ma la frangia di Emma è corta, ingentilisce il viso, dà un’aria retrò e con una carnagione chiara fa risaltare ancora di più il viso e gli occhi. Ma soprattutto è facile da acconciare, si può anche piastrare, sta bene con i capelli lisci ma anche i ricci. A Milano è stato boom di richieste tra i parrucchieri: la frangia più copiata è quella dimezzata di Emma Morton, la frangia della via di mezzo. La realizza il parrucchiere Quinta Essenza di Milano, in corso Magenta, a cui si è rivolta Francesca, PR milanese, che a questo proposito dichiara "La frangia di Emma Morton mi da l'idea di poter guardare il mondo con incanto, ma lontana dalla rilassatezza e ingenuità della frangettona anni '60". Gli anni '60 che tornano, ma diversi a come erano prima. Come Francesca, altre ragazze esprimono questo desiderio su Twitter. Anche perché, per molte, affrontare l’inverno senza frangia è come affrontarlo senza fondotinta. Intanto Emma si pone trasversalmente alla moda e, più o meno consapevolmente, disegna nuove strade per gli hair-stylist.

Crediti: Facebook - official page, YouTube, Sky Uno