Emma Marrone agli Eurovision 2014: la finale

Emma Marrone
Ecrit par

Cresce l'attesa per l'esibizione di Emma Marrone agli Eurovision 2014: i fan si stanno scatenando sui social network a supporto della loro beniamina che rappresenterà l'Italia in finale con il brano "La mia città". Di più su melty.it.

Manca pochissimo alla finale dell'Eurovision Song Contest 2014: nelle semifinali si sono sfidati trentadue artisti e hanno passato il turno in venti. In finale li ritroveremo con i sei paesi ammessi di diritto all'Eurovision 2014, tra cui l'Italia con Emma Marrone e il suo brano "La mia città". I pronostici dell'Eurovision danno poche chance all'Italia: i favoriti dai bookmaker sono Aram MP3 per l'Armenia e Sanna Nielsen per la Svezia. In attesa dell'esibizione di Emma i fan della cantante si stanno scatenando sui social network a supporto della loro beniamina.

Tra gli hashtag balzati ai primi posti su Twitter sta impazzando "#Vote16EmmaItalyESC": 16 sarà infatti il numero da votare per sostenere Emma Marrone, sedicesima per ordine di uscita. C'è chi riprende le parole pronunciate da Emma nello spot Rai "Quest'anno Copenaghen sarà la mia città", chi fornisce supporto incondizionato "noi crediamo in te, io credo davvero che tu possa vincere! ", chi si limita a un semplice "in bocca al lupo" e chi è gia in trepidazione "Anche la mia ansia ha l'ansia". Sulla pagina Facebook i fan stanno invitando gli internauti a promuovere Emma Marrone sulla pagina ufficiale degli Eurovision Song Contest in modo da "convincere gli stranieri a votare per Emma".

Il supporto massiccio dei fan non deve stupire perchè Emma Marrone è una delle cantanti italiane più apprezzate nel Belpaese, con un grande seguito sia a livello di vendite e live, sia sui social. Ma basterà questo per trionfare all’Eurovision 2014? La stessa Emma Marrone ha dichiarato di "sperare in un miracolo". La cantante italiana si è divisa tra prove e interviste durante la settimana: proprio durante le prove è stato possibile vedere in anteprima il look che sfoggerà durante la finale, ispirato all'antica Roma. Appuntamento alle 21!

Crediti: Thomas Hanses (EBU), Eurovision.tv