Emma Bonino Presidente: E' lei la donna per il Quirinale?

Emma Bonino sarà lei la donna per iol Quirinale?
Ecrit par

Secondo i bookmaker esteri il successore di Giorgio Napolitano al Quirinale sarà Emma Bonino, la storica leader dei radicali. L'ex commissario europeo potrebbe essere gradita anche al centrodestra e al Movimento 5 Stelle.

A pochi giorni dall'inizio della votazione a Camere riunite (prevista per il 18 aprile) per l'elezione del Presidente della Repubblica, i bookmaker esteri, come segnala l'Agimeg, cominciano le scommesse sul prossimo inquilino del Quirinale. Per il momento in cima alla toto-elezioni si è attestata Emma Bonino. Classe 1948, la sua carriera politica è iniziata negli anni 70' con la lotta per la legalizzazione dell'aborto in Italia e successivamente per l'affermazione del divorzio e la legalizzazione delle droghe leggere. Vicepresidente del Senato della Repubblica fino al 15 marzo 2013, Emma Bonino è una delle figure più influenti del radicalismo liberale italiano dell'età repubblicana. Oltre al suo nome, circolano con insistenza per l'elezione al Colle anche quelli di Romano Prodi, Giuliano Amato, Massimo D'Alema. E dal sondaggio Ipr emergono anche i nomi di Mario Draghi, attuale presidente della banca Centrale Europea, e Gianni Letta, già proposto nel 2006 da Berlusconi alla Presidenza della Repubblica.

Emma Bonino Presidente: E' lei la donna per il Quirinale? - photo
Emma Bonino Presidente: E' lei la donna per il Quirinale? - photo
Emma Bonino Presidente: E' lei la donna per il Quirinale? - photo

L'incontro tra il segretario del PD Bersani e Silvio Berlusconi, tenutosi ieri a Palazzo Montecitorio, ha avuto come argomento all'ordine del giorno proprio il Colle e il suo futuro inquilino. "L'ultima cosa che voglio è ridurre l'Italia a un campo di battaglia. Per questo abbiamo deciso di incontrarvi". Ha esordito così Pierluigi Bersani nel suo faccia a faccia con Berlusconi che ha provato invece ad allargare il discorso al governissimo. L'incontro non è stato risolutivo anche perché non si è ancora parlato di nomi, ma solo di metodo d'elezione. I requisiti ricercati per il successore di Giorgio Napolitano sono 'alta professionalità' e 'alta tenuta politica'. Nel frattempo numerosi endorsement giungono da esponenti di diversi partiti per Emma Bonino: dal vicepresidente della Camera, Roberto Giachetti (Pd), al leghista Gianluca Pini, passando per il Psi che ha cinque parlamentari grandi elettori. Da anni in prima fila sui diritti civili e sui temi della laicità, si pensi alla recente polemica in occasione dei funerali dell'attrice Mariangela Melato, l'ex commissario europeo potrebbe essere gradita anche al centrodestra e al Movimento 5 Stelle.

Emma Bonino Presidente: E' lei la donna per il Quirinale?
Crediti: Emma Bonino, Mario Draghi, Gianni Letta, Archivi web