Emily Ratajkowski, Stella Maxwell, Samantha Hoopes: Top sexy giugno

Ratajkowski, Maxwell e Hoopes
Ecrit par

La top sexy di melty vi “allena” a bikini e lingerie. Stavolta il podio se lo aggiudicano Emily Ratajkowski, Stella Maxwell e Samantha Hoopes, con l'aggiunta di Sara Sampaio.

Cari lettori sono state ore febbrili, ma che dico ore...giorni. Come saprete, avendo visto almeno una puntata di Studio Aperto, è ormai estate e le varie modelle, soubrette, showgirl, starlette, instagramers e financo le fashion blogger più conosciute fanno a gara a chi posta il selfie più hot. Fateve una ragione e dotatevi di bromuro e acqua ghiacciata (per stemperare i bollori). Per queste ragioni, stilare la classifica delle top sexy di melty è stato un lavoraccio: shooting fotografici come se piovesse, gossip a ripetizione, scandali a profusione, un capezzolo di qua, un lato b di là. Una situazione al limite del "basta, mi licenzio". A fatica sono comunque riuscito a selezionare le più meritevoli di questa top sexy di giugno (Ghenea, Huntington_Whiteley e Shayk in quella di maggio), che questo mese prevede una gallery doppia. La medaglia di bronzo questa volta va a Emily Ratajkowski. La sexy modella inglese dalle origini polacche si aggiudica il gradino più basso del podio poiché, pur apparendo sempre più sensuale che mai negli scatti che pubblica sui social, e dopo averci abituato a movenze feline nel video "Blurred Lines" di Robin Thicke e ad interpretazioni hot come nel film "L'Amore Bugiardo - Gone Girl" di David Fincher o nelle campagne Yamamay e H&M, la 24enne ha optato per una inversione di tendenza, lasciandosi andare al “sentimentalismo” e pubblicando su Instagram foto che la ritraggono sia con la mamma che con il papà. A dire il vero questo mese bisogna fare un'eccezione. La terza posizione meriterebbe quantomeno un ex aequo. Il motivo? La bella portoghesina Sara Sampaio (vedi le foto hot dell'angelo di Victoria's Secret), la quale ultimamente ha fatto parlare di se’ più per il presunto flirt con Harry Styles degli One Direction che delle sue forme strabilianti che si possono osservare (e invidiare) nella campagna dei costumi Calzedonia (qui le foto). Anche se, a dirla tutta, sempre sul social Instagram, Sara è apparsa in alcuni scatti con il rossetto rosso e con un costumino molto (molto) essenziale che non ha lasciato nulla all’immaginazione sul suo lato b…vedere per credere…

Al secondo posto della top sexy di melty (riguarda la gallery di aprile) troviamo la conturbante Stella Maxwell, uno dei nuovi angeli di Victoria's Secret che sta facendo parlare molto di sè per essere stata più volte paparazzata in atteggiamenti intimi con la cantante Miley Cyrus, tanto che pare che tra le due ci sia una relazione lesbo. La bionda Stella Maxwell è dunque una delle new entry della top sexy, conquistata a suon di sfilate, shooting fotografici e selfie piccanti. Il gradino più alto del podio di giugno se l’è invece assicurato Samantha Hoopes, nuova testimonial della catena di fast food Carl's Jr., in cui appare con un bikini di almeno due taglie più piccolo che non riesce a contenere la sua prorompente bellezza (e anche qualcos'altro). La sexy modella statunitense ci ha abituati sempre a scatti e video davvero molto provocanti. L’ultima dell'aficionados di Sports Illustrated, in ordine cronologico, è stata la sua apparizione sul red carpet durante l’anteprima del film "Magic Mike XXL" (qui le foto dei protagonisti) al TCL Chinese Theatre di Hollywood. La giunonica Samantha si è presentata con un abito scollatissimo e con trasparenze che più che creare l’effetto vedo-non vedo hanno creato quello del vedo-e pure troppo, look che è stato bocciato da tutti gli appassionati di moda (ma apprezzatissimo da una nutrita rappresentanza del genere maschile). Di seguito la gallery di melty…a voi l’ardua sentenza!

Samantha Hoopes sexy alla première di Magic Mike
Samantha Hoopes sexy alla première di Magic Mike
Ratajkowski vs Hoopes
Ratajkowski vs Hoopes
Crediti: web , Calzedonia, Sara Sampaio Instagram, Warner Bros, Daily Mail, Archivio Web, melty.it, Jon Kopaloff, Getty Images