Iraq, Siria, Gaza: L'appello di Agire e Croce Rossa Italiana, è emergenza umanitaria

Emergenza umanitaria in Medio Oriente
Ecrit par

Secondo dati ufficiali, i conflitti dell'estate in Medio Oriente hanno causato 12 milioni sfollati e oltre 200 mila morti. L'appello di raccolta fondi di Agire e Croce Rossa Italiana: leggi di più su melty.it.

Gaza, Iraq, Siria: i conflitti che hanno scosso il Medio Oriente hanno tinto di rosso l'estate appena trascorsa. Mai si era dovuti far fronte a un'emergenza tanto diffusa: secondo i dati sono 12 milioni le persone in fuga dai conflitti, più dell'equivalente l'intera popolazione di Londra o Parigi. Per questo Agire e Croce Rossa Italiana hanno lanciato un appello alla popolazione per donare fondi in aiuto delle vittime dei conflitti. A Gaza il conflitto tra Israele e Hamas ha causato 500 mila sfollati e oltre 2 mila morti: più di 1,8 milioni sono le persone rimaste senz'acqua, cibo e cure mediche. In Iraq le milizie estremiste dell'Isis continuano a combattere nella parte settentrionale del paese, sfidando Israele e l'Occidente a colpi di violenza ed esecuzioni. Qui il numero di sfollati è salito fino a 1,45 milioni. Almeno 400 mila persone hanno trovato un rifugio precario in scuole, parchi ed edifici abbandonati oppure sono ancora rifugiate sulle montagne. L’assistenza nei loro confronti è urgente.

Altri articoli su GazaIce Bucket Challenge: La versione di GazaGaza: Oxfam, la tregua indefinita non porterà la paceQuattro decapitati in un video shock: Nuovo orrore jihadista

Anche la situazione in Siria resta critica: la guerra civile che si trascina da più di 3 anni, con drammatiche conseguenze nei paesi confinanti, ha continuato a mietere vittime e gli ultimi dati parlano di 191 mila morti. Secondo le Nazioni Unite, le persone che dipendono dagli aiuti umanitari sono 10,8 milioni, ovvero il 50% dell’intera popolazione prima dell’inizio della guerra. “Sono conflitti diversi, con ragioni diverse – dice Marco Bertotto, direttore di Agire – ma hanno in comune l’altissimo coinvolgimento delle popolazioni civili, a sfregio delle più basilari norme del diritto internazionale umanitario. In più la vicinanza geografica fa sì che queste crisi siano tra loro intrecciate, generando lo spostamento di migliaia di persone: ne sono un esempio i palestinesi rifugiati in Siria e nuovamente costretti alla fuga, quelli siriani che hanno raggiunto l’Iraq e quelli iracheni che nel corso delle ultime settimane hanno cercato salvezza in Siria”. Agire e Croce rossa Italiana hanno lanciato pertanto un appello nazionale di emergenza sulle crisi umanitarie in Medio Oriente. Per raccogliere i fondi necessari ad aiutare le vittime, per raccontare le conseguenze umanitarie dei conflitti e la sofferenza di donne e bambini innocenti, per sostenere il coraggio e gli sforzi di tutti gli operatori impegnati nella distribuzione degli aiuti.

E’ possibile fare una donazione attraverso i seguenti canali:

Numero Verde 800.132.870 (dal lunedì al venerdì dalle h.09.00 alle h.18.00)

On-line: con carta di credito, Paypal o PagoInConto (per clienti del gruppo Intesa Sanpaolo) sul sito www.agire.it

Banca: con bonifico bancario su conto corrente IT64 R 03359 01600 100000013915 intestato ad AGIRE onlus, presso BancaProssima, Causale: “Emergenza Medio Oriente”

Posta: con bollettino postale sul conto corrente postale n. 4146579 o bonifico postale al seguente IBAN: IT 64 M 07601 03200 000004146579, intestato ad AGIRE onlus, Via Aniene 26/A - 00198 Roma, Causale: “Emergenza Medio Oriente”

Crediti: web