Elio e Le Storie Tese, Luca Carboni e Samuele Bersani: Il ricordo di Roberto “Freak” Antoni

Il ricordo di Roberto Freak Antoni degli Skiantos
Ecrit par

Elio E Le Storie Tese, Luca Carboni, Samuele Bersani e tanti altri si stringono nel ricordo di Roberto Freak Antoni, lo storico leader degli Skiantos morto stamane a Bologna.

Il mondo della musica, bolognese e non solo, celebra commosso la figura del maestro assoluto del rock demenziale, Roberto “Freak” Antoni. Il leader dello storico gruppo rock alternativo Skiantos si è spento stamane a Bologna all'età di 59 anni in seguito a una lunga malattia. Già dal 2012 aveva abbandonato l'attività con il gruppo in aperta polemica con un mondo, quello del management e del booking musicale, che lo aveva dimenticato. Il ricordo più ovvio è quello dei figli putativi degli Skiantos, gli Elio E Le Storie Tese che ricordano Roberto Freak Antoni sulla homepage del loro sito. Anche molti musicisti concittadini bolognesi si aggiungono in questo ricordo dalle loro pagine sui social network. Luca Carboni ricorda il suo debito nei confronti della vena creativa di Roberto Freak Antoni mentre Samuele Bersani ricorda il suo primo incontro con lui sotto i portici a Bologna nel 1992.

Elio e Le Storie Tese, Luca Carboni e Samuele Bersani: Il ricordo di Roberto “Freak” Antoni
Elio e Le Storie Tese, Luca Carboni e Samuele Bersani: Il ricordo di Roberto “Freak” Antoni - photo
Elio e Le Storie Tese, Luca Carboni e Samuele Bersani: Il ricordo di Roberto “Freak” Antoni - photo

Gli Stadio dal canto loro ricordano che : “E' scomparso un grande provocatore ma soprattutto un grande innovatore della musica italiana”. Lo Stato Sociale, gruppo underground della scena bolognese, da l'ultimo saluto a un “maestro”. Anche da fuori Bologna il mondo della musica italiana non è insensibile alla scomparsa di una persona che ha scardinato e sconvolto il modo di fare musica in Italia. Roy Paci scrive sul suo profilo facebook un lungo e commosso ricordo del leader degli Skiantos: “... non se ne va via solo una parte della storia della musica italiana. Se ne va un genio, se ne va una persona squisita e sensibilissima. Se ne va un maestro dell'irriverenza ...”. Ad aprile Roberto Freak Antoni avrebbe compiuto sessant'anni. Pochi, troppo pochi per essere sazi del suo genio e della sua inventiva.

Elio e Le Storie Tese, Luca Carboni e Samuele Bersani: Il ricordo di Roberto “Freak” Antoni
Elio e Le Storie Tese, Luca Carboni e Samuele Bersani: Il ricordo di Roberto “Freak” Antoni
Crediti: web , Apertura