Elezioni Europee 2014: Quando si vota

Al via le consultazioni per il prossimo Parlamento Europeo
Ecrit par

Giovedì 22 maggio ha inizio la grande marcia delle Elezioni Europee 2014. Con Paesi Bassi e Regno Unito prende ufficialmente il via la quattro giorni di consultazioni elettorali per il nuovo Parlamento Europeo. Scopri di più su melty.it.

Quattro giorni in cui l'Europa cambierà il suo volto. Il 22 maggio inizia ufficialmente la tornata delle Elezioni Europee 2014. Ad essere chiamate al voto oggi sono infatti Paesi Bassi e Regno Unito. In attesa del momento italiano previsto per il 25 maggio saranno tanti i Paesi dell'Unione Europea a votare tra oggi, e i prossimi tre giorni. Scopriamoli insieme. Nella giornata del 23 maggio a votare sarà l'Irlanda, mentre il 24 maggio toccherà ai Dipartimenti francesi d'oltremare, alla Lettonia, a Malta e alla Slovacchia. La Repubblica Ceca sarà invece l'unico Paese ad aver deciso di prolungare la tornate elettorale per due giorni: il 23 e il 24 maggio. Domenica 25 maggio sarà invece la volta di tutti gli altri Stati. Oltre all'Italia, voteranno anche Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Lituania, Lussemburgo, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.

Altri articoli su Elezioni Europee 2014Elezioni Europee 2014: Chi è Jean-Claude Juncker, candidato PpeElezioni Europee 2014: Perché votare il 25 maggioElezioni Europee 2014: Chi è Martin SchulzChi è Alexis Tsipras

Elezioni Europee 2014: Quando si vota

Le consultazioni si terranno a cinque anni di distanza rispetto al rinnovo del Parlamento Europeo del 2009. Proprio il consiglio europeo a decisione unanime ha deciso di svolgere le elezioni non dal 5 all'8 giugno 2014 come inizialmente previsto ma di anticiparle in un periodo compreso tra il 15 e il 22 maggio. Nel giugno del 2013 è stata presa la decisione definitiva e le date sono state confermate. Dal 22 al 25 maggio ogni stato ha avuto piena libertà di definire quali e quanti giorni lasciare aperte le urne. In alcuni Paesi le Elezioni Europee 2014 sono associate ad altre consultazioni a livello locale: in Belgio si terranno anche le Elezioni per rinnovare la Camera dei rappresentanti, mentre da noi, ma anche in Germani e nel Regno Unito si terranno comunali ed elezioni a livello locale. I candidati alla presidenza della Commissione Europea saranno cinque. Noi di melty.it vi abbiamo già presentato i profili di Alexis Tsipras per la “L'altra Europa”, di Martin Schulz per Socialisti e Democratici e Jean-Claude Juncker candidato del Ppe. Ma candidati sono anche Ska Keller con Verdi e Alleanza Libera Europea e Guy Verhofstadt per Alleanza dei democratici e Liberali per l'Europa.

Elezioni Europee 2014: Quando si vota
Elezioni Europee 2014: Quando si vota

In Italia si voterà il 25 maggio dalle 7 alle 23. Il voto per le Elezioni Europee 2014 sarà importante non solo per l'elezione dei 751 deputati del Parlamento Europeo ma anche per le consultazioni italiane che interesseranno numerose amministrazioni locali. Saranno 3091 le elezioni per sindaco e consiglio comunale nelle regioni a statuto ordinario più i 131 di Friuli Venezia Giulia, i 37 della Sicilia e i 18 in Sardegna. Saranno numerosi i capoluoghi di Provincia chiamati alle consultazioni: Biella, Verbania, Vercelli, Bergamo, Cremona, Pavia, Padova, Ferrara, Forlì, Modena, Reggio Emilia, Firenze, Livorno, Prato, Perugia, Terni, Ascoli Piceno, Pesaro, Pescara, Teramo, Campobasso, Bari, Foggia, Potenza, Caltanissetta, Sassari, Tortolì. In Piemonte e in Abruzzo si voterà anche per l'elezione del Consiglio Regionale e per il nuovo presidente della Giunta Regionale.

Elezioni Europee 2014: Quando si vota
Elezioni Europee 2014: Quando si vota
Crediti: Archivi web, web , Flickr, PANORAMIC, Parlamento Europeo, Archivio web