Elezioni Europee 2014, Beppe Grillo: 'VinciamoPoi e prendo un Maalox'

Beppe Grillo
Ecrit par

Beppe Grillo fa la sua prima uscita pubblica dopo la mezza débacle del Movimento 5 Stelle alle Elezioni Europee 2014. “Vi capisco, ora ci prendete in giro”, commenta il leader, “Ma andiamo avanti”.

“Vincono loro. Io intanto prendo un Maalox”. Chissà se questo basterà a Beppe Grillo per far digerire a lui e allo stato maggiore del Movimento 5 Stelle il risultato deludente delle Elezioni Europee. Grillo fa la sua apparizione in un breve video postato sul blog pentastellato, nel quale il leader M5S analizza il voto trionfale per il Partito Democratico e Matteo Renzi alle Elezioni Europee 2014. “Adesso ci state prendendo in giro, vi capisco, state rigirando il coltello nella piaga”, commenta l’ex comico genovese riferendosi a quel ‘VinciamoPoi’ di scherno (in risposta al vecchio 'VinciamoNoi') che sta impazzando su Twitter, “Ma noi siamo oltre la sconfitta. Sì, vinciamo poi. Abbiamo il tempo dalla nostra. L’Italia è formata ancora da generazioni di pensionati che forse non vogliono cambiare, pensando ai loro nipoti e ai loro figli”.

Altri articoli su Elezioni Europee 2014Elezioni Europee 2014: Risultati in EuropaElezioni Europee 2014: Matteo Renzi, Beppe Grillo, Marine Le Pen, top e flopRisultati Elezioni Europee 2014: Sorpresa Lista TsiprasMatteo Renzi e le Elezioni Europee 2014: "Il voto della speranza"

Beppe Grillo
Beppe Grillo

“Sono numeri che non si aspettava nessuno”, prosegue Beppe Grillo, che evidentemente non si aspettava il “modesto” 21% delle Elezioni Europee 2014, a fronte del boom (25) alle scorse Elezioni Politiche. Il garante dei 5 Stelle cerca però di infondere ottimismo ai suoi sostenitori: “Siamo lì. Siamo il secondo partito (…) Abbiamo preso l’Iva, senza voti in nero. Abbiamo preso il 21-22 senza promettere dentiere né 80 euro a nessuno”, afferma, lanciando una stilettata a Matteo Renzi, sul Dl Irpef e gli 80 euro promessi a beneficio dei redditi più bassi. Grillo conferma l’impegno politico malgrado l’evidente sconfitta: “Sarei anche ottimista. Non scoraggiatevi. Andiamo avanti, siamo la prima forza di opposizione e cercheremo di rallentare lo sfaldamento di questo paese”.

Elezioni Europee 2014, Beppe Grillo: 'VinciamoPoi e prendo un Maalox'

La chiusura del videomessaggio è puro cabaret: “Casaleggio è in analisi per capire perché sta sempre con il cappellino (…) Vinciamo… Vincono loro, è meglio così. Intanto io prendo un Maalox”, scherza, ingurgitando una pillola rivolto al sodale Gianroberto Casaleggio. Malgrado l’ironia, però, nel Movimento 5 Stelle l’aria si fa pesante. Uno degli esponenti più in vista della pattuglia grillina in Parlamento, Alessandro Di Battista, analizza il voto delle Europee con amarezza: "Mi sento come se mi avessero staccato la carne, provo un dolore vivo che non provavo da tempo”, ha riferito all’Adn Kronos, “Non me l'aspettavo. Pensavo ad un testa a testa con il Pd, una parte di me confidava e sperava nel sorpasso. Comunque, ora che possiamo fare? Bisogna andare avanti, con più forza e convinzione di prima".

Elezioni Europee 2014, Beppe Grillo: 'VinciamoPoi e prendo un Maalox'
Crediti: rai,tv, Archivio web, web , Nicola Accardo, melty.it