Elezioni 2013: Lombardia, Roberto Maroni è il presidente

Roberto Maroni
Ecrit par

Bobo Maroni è il prossimo presidente della Regione Lombardia col 43,36% e con ancora circa 3 mila sezioni rimanenti. Umberto Ambrosoli si è congratulato con il segretario della Lega Nord.

Roberto Maroni sarà il prossimo presidente della Regione Lombardia. Dopo lo scrutinio di 6416 sezioni su 9.233, in Lombardia, per le elezioni regionali, Maroni è infatti in testa con il 43,36%, mentre il principale sfidante Umberto Ambrosoli segue troppo distante per un recupero con il 38.08%; il segretario della Lega ed ex ministro dell'interno dell'ultimo governo Berlusconi prosegue la scia di presidenti del centrodestra, dopo quasi vent'anni di gestione presidenziale forzista di Roberto Formigoni. Vince tra l'altro dopo lo scandalo che ha coinvolto anche il suo partito al Pirellone sui rimborsi."Missione compiuta, questo è cio che la Lega voleva, il nostro obiettivo strategico, in coerenza con la linea politica uscita dal congresso, riassunto nello slogan, prima il Nord". Queste sono state le prime parole di Roberto Maroni in conferenza stampa in via Bellerio a Milano. "L'obiettivo - ha aggiunto - è l'unione delle regioni del Nord, mettere il Nord prima e metterlo in grado di esserlo unito e competitivo con Roma e con Bruxelles".

Elezioni 2013: Lombardia, Roberto Maroni è il presidente

"Mi ha chiamato Umberto Ambrosoli, un gesto che apprezzo - ha spiegato il segretario della Lega-. Gli ho garantito, se rimarrà in consiglio regionale, e io mi auguro di sì, leale collaborazione, nell'interesse di questa meravigliosa terra che si chiama Lombardia". Ma rispetto alla sua carica di segeretario del Carroccio cosa farà Maroni? Lo ha spiegato subito dopo: ''Faremo un consiglio federale a breve e vedremo'', si è limitato a dire Maroni, rispondendo a chi gli aveva chiesto un commento sulle pressioni arrivate oggi da alcuni dirigenti veneti nel tentativo di convincerlo a non lasciare la segreteria del partito. Maroni inoltre ha dedicato la vittoria al capo della Polizia Antonio Manganelli, colpito da un ictus nei giorni scorsi e operato d'urgenza.

Per quanto riguarda gli altri candidati, Silvana Carcano, del Movimento 5 Stelle, è al 13.18%; Gabriele Albertini (Civica, Udc) raccoglie il 4.15% dei consensi, mentre Carlo Maria Pinardi (Fare per fermare il Declino) è all'1.20%. Il dato è stato reso noto dalla Regione Lombardia.

Crediti: Archivi web