EFA 2013: Sorrentino e Servillo trionfano con La grande bellezza

La grande bellezza ha trionfato agli EFA 2013
Ecrit par

“La grande Bellezza” di Paolo Sorrentino ha trionfato agli European Film Awards 2013. La pellicola si è aggiudicata tre premi tra cui quello per l'European Film 2013. Leggi i vincitori su melty.it!

E' andata così: Agli EFA 2013, gli oscar europei, erano stati candidati Sorrentino, Tornatore e Jasmine Trinca, ma alla fine ha vinto tutto il regista napoletano che, con “La grande bellezza” si porta a casa ben tre “Felix Award”. Delle quattro nomination ricevute infatti, Paolo Sorrentino con il suo capolavoro si aggiudica L' European Film 2013 (il più importante), il premio per la Miglior regia, Miglior montaggio (già assegnato prima della cerimonia) e quello per il Miglior attore, grazie alla strepitosa interpretazione di Toni Servillo aka Jep Gambardella. Il regista purtroppo non era presente alla serata di premiazione a Berlino, in quanto impegnato nella giuria del Festival del cinema di Marrakech assieme a Martin Scorsese. A ritirare i premi è andato Toni Servillo, che ha ringraziato “la European Film Academy, i produttori del film e soprattutto, naturalmente, moltissimo Paolo Sorrentino”.

EFA 2013: Sorrentino e Servillo trionfano con La grande bellezza - photo
EFA 2013: Sorrentino e Servillo trionfano con La grande bellezza - photo
EFA 2013: Sorrentino e Servillo trionfano con La grande bellezza - photo
EFA 2013: Sorrentino e Servillo trionfano con La grande bellezza - photo

Gli altri film italiani in concorso purtroppo non hanno vinto niente, a parte “La migliore offerta” di Giuseppe Tornatore, grazie alla colonna sonora di Ennio Morricone che è stato premiato come Miglior compositore. A bocca asciutta è restato Abdellatif Kechiche che dopo essersi aggiudicato la Palma d'oro a Cannes 2013 con“La vita di Adele” (nonostante le polemiche e le recensioni contrastanti della stampa), questa volta non vince neanche un premio. Gli altri vincitori degli EFA 2013 sono stati lo splendido “The Act of Killing” di Joshua Oppenheimer per la sezione documentari e François Ozon con la sceneggiatura di "meta-narrazione" del suo “Nella casa”. La vittoria schiacciante di Sorrentino comunque potrebbe rivelarsi utile in vista degli Oscar 2014, nei quali “La grande bellezza” è il candidato italiano come Miglior film straniero. Speriamo bene. Guarda il trailer dl film su melty.it!

Crediti: melty.fr, Archivio web, archivio web