Downton Abbey 6: Top 5 migliori momenti del finale!

Downton Abbey, il cast
Ecrit par

Il tanto atteso finale di Downton Abbey è arrivato, ed è proprio come ce lo aspettavamo: ecco i cinque migliori momenti della puntata!

Downton Abbey ha chiuso le porte della sua casa nel migliore dei modi: un finale equilibrato, commovente e celebrativo al punto giusto, senza eccessivo sfarzo ma al contrario nel caldo di casa Crawley. L'episodio di Natale ci ha regalato il sapore di un addio in famiglia, facendo sentire a casa tutti gli appassionati ormai diventati degli abitudinari all'interno delle mura di Downton Abbey. Il futuro è arrivato, e non poteva esserci modo migliore per salutarlo. Per l'ultima volta, con Downton Abbey abbiamo fatto un salto all'interno di un passato che guarda al futuro con gioia e speranza, risolvendo ogni conflitto (soprattutto, inaspettatamente, quello tra Edith e Mary) e regalando una pace che ogni Natale dovrebbe portare. Ecco quindi i cinque migliori momenti che ci hanno fatto divertire, commuovere, tirare un sospiro di sollievo e perché no, anche stupito all'interno di un lunghissimo speciale con cui abbiamo detto addio alla famiglia (almeno finché Julian Fellowes non annuncerà la sua decisione riguardo il creare un film dalla serie).

La presa di posizione di Isobel

Isobel Crawley è uno dei personaggi cardine dell'intera storia di Downton Abbey: fin dalla prima stagione è sempre stata il punto di vista dello spettatore, colei che proprio come noi è entrata improvvisamente all'interno di Downton Abbey e che spesso, in quanto persona esterna ai loro usi e costumi, si è sentita fuori posto e spesso giudicante nei loro confronti. Ma esattamente come noi, è ormai di casa all'interno della tenuta, amata e benvoluta da tutti - ecco perché darle un finale in cui ha finalmente ammesso il suo amore nascosto ha regalato una gioia a noi appassionati.

Downton Abbey 6: Top 5 migliori momenti del finale!
Il nuovo ruolo di Cora

Lady Grantham non è spesso chiamata con il suo titolo, ma molto spesso è solo "Cora", la moglie di Robert. Donna che fin dall'inizio della serie si è dimostrata - come ricorda anche Robert - di gran sostanza, pronta a prendere in mano la situazione anche quando le cose si sono fatte davvero complicate, senza mai lamentarsi ma anzi, trovando sempre il giusto giudizio in ogni evento. riconoscere queste qualità rendendola finalmente indipendente, e lasciandola gestire l'ospedale, è stato un momento di grande realizzazione per il personaggio - così come l'ultima scena con Lady Violet, in cui di fatto le viene lasciato il testimone (dopo ben sei anni) di donna della famiglia.

Tutto ciò che riguarda Lady Mary!

Lady Mary, la problematica viziata primogenita di Robert Crawley, si è trasformata con il tempo in una moglie amorevole e pronta a supportare il marito nella sua realizzazione personale. È felice, e per questo più attenta agli altri e decisamente maturata rispetto alle prime stagioni, tanto da capire che è finalmente ora di fare la sorella e lasciare che Edith sia felice una volta per tutte. Un po' come Barrow, anche lei sembra aver capito che c'è più guadagno nell'essere gentili con gli altri, e non sembra esser mai stata così felice. Un perfetto finale per uno dei personaggi più amati della serie.

Downton Abbey 6: Top 5 migliori momenti del finale!
Il percorso di Thomas

Thomas Barrow, uno dei personaggi più odiati nelle prime stagioni, è diventato in questo ultimo viaggio quello a cui gli appassionati tengono di più. La sua è stata forse la trasformazione più bella di tutte, un vero e proprio viaggio alla scoperta di sé stesso e del modo di rapportarsi con gli altri: la scena dell'addio alla famiglia, con i bambini che lo salutano, e quella successiva di commiato con Lord Grantham, sono forse quelle che più ci hanno fatto versare una piccola lacrima. È per questo che, con gioia, anche noi lo accogliamo come nuovo maggiordomo immaginandolo buono e attento al piccolo George come Carson lo è stato, a suo tempo, con la piccola Mary.

Lady Edith e il meraviglioso finale

Avremmo accettato qualsiasi finale per Lady Edith, ma era importante per tutti vederla semplicemente felice, una volta per tutte. "La povera Edith", così la chiamava sua madre, ha infine conquistato l'ultimo gradino della scala sociale con un matrimonio finalmente felice e una posizione come Marchesa, nondimeno. Ma chi ha imparato a voler bene a Lady Edith ha capito che il matrimonio non è l'unica cosa che l'ha resa felice (come aveva detto la stessa Laura Carmichael): Edith è una donna fiera, libera e indipendente, il vero segno di un cambiamento che nel 1926, l'anno di chiusura, si è appena affacciato sul nostro mondo. Un finale perfetto per lei come per tutta la serie, a cui brindiamo con affetto.

Downton Abbey 6: Top 5 migliori momenti del finale!
Crediti: youtube, osservatoreseriale