Downton Abbey 6: Ecco le prime immagini dal Christmas Special! (VIDEO)

Downton Abbey, Hugh Bonneville
Ecrit par

Finalmente è arrivato l'attesissimo promo dello speciale di Natale, che rivela maggiori dettagli e conferma le supposizioni degli appassionati. Ecco i dettagli

Ormai ci siamo: il 25 dicembre andrà in onda l'ultimo episodio di Downton Abbey, il Christmas Special. Un episodio speciale di nome e di fatto, non solo perché concluderà la stagione ma perché purtroppo concluderà tutta la serie, chiudendo definitivamente le porta di Downton almeno fino a nuove decisioni di Julian Fellowes (leggi anche: Downton Abbey, un film in arrivo?). In questi giorni di pausa abbiamo atteso per molto tempo il promo dello speciale, che è finalmente arrivato grazie agli amici di Downton Abbey Italia. Una piccola anticipazione che conferma alcuni ritorni annunciati, come quello di Lady Rose Aldridge - incinta proprio come previsto - e regala un'occhiata da vicino al matrimonio tra Henry Talbot, interpretato da Matthew Goode, e Lady Mary. Un episodio che a giudicare dal promo si preannuncia romantico e non tragico come invece era stato immaginato, lasciando presagire un finale che, nonostante la malinconia, sarà lieto per tutti.

Downton Abbey 6: Ecco le prime immagini dal Christmas Special! (VIDEO)

Nel trailer, Lady Edith sembra convinta che le cose tra Henry Talbot e Mary vadano bene, ma a Henry al contrario sembra stare stretta l'idea di essere solo un marito povero supportato dalla ricca moglie ereditiera. Moesley intanto viene incoraggiato a proseguire la sua carriera da insegnante, mentre la gravidanza di Anna sembra essere ormai avanzata, il che fa presupporre che durante il Christmas Special vedremo finalmente i signori Bates diventare genitori. L'ultima puntata andrà in onda alle 8:45 (ora Inglese, quindi 9:45 italiane) del 25 dicembre, per chiunque voglia seguirla in diretta con il Regno Unito. L'ultima possibilità per salutare la famiglia Crawley, nella speranza che Fellowes decida di continuare le loro storie su grande schermo.

Crediti: youtube, archivi web