Destiny, Halo 5 o Star Wars: Qual è il miglior multiplayer del 2015?

Meglio Destiny o Halo?
Ecrit par

Gli sparatutto online del 2015 hanno visto dominare le esperienze di Destiny, Star Wars Battlefront e Halo 5. Quale la migliore dell'anno? Parliamone su melty.

Ora che Bungie ha abbandonato i lidi esclusivi di casa Microsoft per dedicarsi allo sviluppo multipiattaforma - sotto il publisher Activision -, la pesante e preziosa eredità della saga Halo non è andata di certo perduta. I ragazzi di 343 Industries si sono infatti cimentati non solo nella creazione del quarto capitolo e della Master Chief Collection, ma anche in quel Halo 5 Guardians che solo di recente ha impattato sulle nostre Xbox One, confermandosi come uno degli episodi meglio riusciti delle avventure galattiche del nostro Spartan preferito (Halo 5: Prima recensione, il miglior Halo di sempre?). Un episodio forte soprattutto del suo comparto multiplayer, tornato alla ricchezza di un tempo e al livello competitivo più alto mai raggiunto su console.

Un filosofia legata all'esperienza online sensibilmente diversa da quella di Destiny. I talentuosi sviluppatori della compagnia americana non sono infatti rimasti con le mani in mano, ma anzi, si sono lanciati in quello che può essere tranquillamente definito come il loro progetto più ambizioso e complesso, che dalla fine del 2014 coinvolge più di 25 milioni di giocatori su PS4, Xbox One, PS3 e Xbox 360 (Destiny: 25 milioni di giocatori per la "stella" Bungie), regalando ore ed ore di sano divertimento tra le stelle in multiplayer, tra Raid, Assalti e scorribande in Crogiolo. Pur con i suoi tanti difetti - poi limati dal DLC "Il Re dei Corrotti" -, Destiny è un vero e proprio fenomeno digitale. Fenomeno differente da quello di Halo, che per certi versi non ha assolutamente paragoni.

Qui su melty ci siamo comunque chiesti quale, tra quella di Halo 5 e di Destiny Il Re dei Corrotti, possa essere eletta l'esperienza online migliore del 2015. Parlando di PvE è innegabile che l'ultima fatica di Bungie abbia una marcia in più, ma dal punto di vista competitivo il più "caciarone" Crogiolo non può nulla contro le finezze del quinto capitolo di Halo. Nella sfida tra le due produzioni si è poi recentemente inserito Star Wars Battlefront, che fa dell'approccio "massivo" la sua stessa ragione di vita. Sulla scia del debutto de Il Risveglio della Forza, lo sparatutto di DICE trasporta i gamer nella battaglia tra Ribelli ed Impero della trilogia originale, in tantissime e diverse modalità online. L'approccio scelto dal team di sviluppo svedese è però assai morbido, utile ad adattarsi anche ai giocatori meno esperti, tanto da essere definito una delusione per i fan di Guerre Stellari. Assolutamente divertente, ma senza dubbio inferiore a quanto possibile in Guardians. Insomma, se proprio dovessimo esprimere una preferenza, consiglieremmo Halo 5 a qualsiasi amante del gioco competitivo e dell'eSport, proclamandolo come il campione definitivo in ambito online di quest'anno ormai al tramonto.

Crediti: 343i, EA, Bungie