Destiny: Terza sottoclasse, Assalto e Artefatti, le novità da Twitch (Seconda Parte)

Destiny, live Twitch, tutte le novità del 26 agosto
Ecrit par

Ancora novità per Il Re dei Corrotti, terzo DLC di Destiny in uscita il 15 settembre. Scopri su melty tutti i dettagli svelati da Bungie durante la seconda diretta Twitch.

I ragazzacci di Bungie ce lo avevano promesso e, tranne rari casi, i creatori della serie Halo mantengono sempre la parola data. Come annunciato la scorsa settimana, il team americano ha infatti svelato via Twitch nuovi dettagli per Il Re dei Corrotti, attesissima terza espansione dell'MMOFPS Destiny, in uscita il 15 settembre. Dopo una prima diretta (Destiny: Il Re dei Corrotti, tutte le novità dell'Anno 2 (Prima Parte)), ieri, 26 agosto, abbiamo dunque assistito alla presentazione di uno dei nuovi Assalti presenti nel DLC, ambientato sulla temibile Astrocorazzata, base orbitante attorno a Saturno, rifugio di Oryx (Destiny: Astrocorazzata di Oryx e nuovo Assalto in diretta su Twitch). Durante il live tre Guardiani si sono cimentati con "I Fratelli Scudo", mostrando uno Strike assai più dinamico rispetto al passato, e snocciolando anche tutte le caratteristiche e i perk delle tre nuove sottoclassi, equamente divise tra Cacciatore, Titano e Stregone.

Tanti i contenuti ad accompagnare il gameplay di ieri sera. Ad esempio è stato possibile notare un cambiamento nelle icone delle super, così come approcciarsi per la prima volta agli Artefatti. Si tratta di oggetti del tutto inediti, che arricchiranno i nostri personaggi di abilità e statistiche, senza però apparire visivamente in gioco. Come riportato dal portale italiano The Tower, "Ci sono stati mostrati rispettivamente: Spada di Radegast – Le uccisioni corpo a corpo con danni Solari ai nemici dell’Oscurità hanno possibilità di far generare Sfere di Luce; Neural Bezoar – Le uccisioni corpo a corpo con danni da Vuoto ai nemici dell’Oscurità hanno possibilità di far generare Sfere di Luce; Techeun Bangle – Le uccisioni corpo a corpo con danni ad Arco ai nemici dell’Oscurità hanno possibilità di far generare Sfere di Luce".

Watch live video from Bungie on Twitch

Nella diretta di Destiny - che potete (ri)guardare utilizzando il player in alto - si sono poi intravisti alcuni elementi già noti o solo "vociferati" in rete. La spada e la sua parata, una chiave droppabile ancora misteriosa, così come è stato confermato che il Cacciatore potrà utilizzare la schivata premendo due volte il tasto cerchio, ma unicamente con la sottoclasse Nightstalker. Che cosa ne dite, Il Re dei Corrotti rivoluzionerà davvero l'esperienza offerta dall'ultima fatica a marchio Bungie?

Crediti: Bungie