Destiny: Patch 1.1.2 oggi in uscita, tutte le novità dell'aggiornamento

Destiny, patch 1.1.2 in uscita oggi 14 aprile
Ecrit par

Ancora novità per Destiny. Dopo la data di uscita de Il Casato dei Lupi, Bungie ha infatti annunciato che l'attesissima patch 1.1.2 arriverà oggi, 14 aprile. Scopri tutte le migliorie e le modifiche introdotte dall'aggiornamento.

A quanto pare quella in corso è una settimana piuttosto calda per tutti i giocatori di Destiny. Dopo aver svelato la data di uscita e il trailer del secondo DLC, Il Casato dei Lupi, e aver delineato una sorta di "calendario" utile ad introdurci tutte le novità in arrivo con la prossima espansione, Bungie ha dunque annunciato che la tanto attesa patch 1.1.2 sarà disponibile per il download proprio da oggi, 14 aprile. Per festeggiare l'evento da bravi Guardiani, abbiamo raccolto per voi tutte le modifiche e le migliorie introdotte dal nuovo aggiornamento in un unico post... "Galattico"! Prima di tutto, con la patch di oggi sarà ampliata la dimensione del deposito sulla Torre. Il nuovo deposito potrà contenere 24 armature, 36 armi e 24 oggetti. Non solo, l'update dovrebbe - e il condizionale in questo caso è d'obbligo - andare a risolvere qualche bug di troppo presente nei Raid, vale a dire La Volta di Vetro e La Fine di Crota, rispettivamente su Venere e sulla Luna. Migliorie in arrivo anche per le casse di munizioni nel Crogiolo - l'esperienza PvP di Destiny - e per gli Assalti, che secondo il team vengono sempre più spesso abbandonati a metà - almeno alcuni. Infine, se è già assodato il supporto ai daltonici (Destiny: Patch 1.1.2 in uscita, una gioia per occhi e orecchie!), il prossimo update di Destiny introdurrà anche quello per la funzione "Sospendi/Riavvia" di PS4, abilitata con l'aggiornamento 2.50 della console giapponese.

Il team ha poi deciso di affrontare in modo diretto il problema dei "quitters" e degli "afk" durante alcuni Assalti e altre attività. Dalla patch 1.1.2 quindi, si potrà votare l’utilità dei vari Guardiani presenti in Destiny, e segnalarli quindi qualora siano inattivi, abbiano una brutta connessione, siano cheater, inamichevoli, quitter e così via. Considerando che alcuni Assalti vengono puntualmente ignorati da alcuni giocatori, che preferiscono uscire piuttosto che completarlo, Bungie ha deciso di semplificare un po’ le cose, rendendo alcuni tipi di Assalti più fruibili. Si parla in particolare di Cerberus Vae III e de Il Palazzo della Polvere (Assalto esclusivo PlayStation sino all'autunno di quest'anno). Di conseguenza verrà ridotto il danno di alcuni nemici principali, verrà ridotta la salute di Valus Ta’urc di un terzo e verrà ridotta la salute degli Scuoiatori Psionici del 15%.

Per ribilanciare le dinamiche degli scontri in PvP, Bungie ha deciso di modificare frequenze ed impatto dei rifornimenti su tutte le mappe. A partire dalle munizioni speciali (quelle verdi), che con l'aggiornamento saranno meno frequenti, spingendo i gamer ad utilizzare un approccio più strategico in battaglia. Le Special Ammo spawneranno quindi con meno frequenza, e raccoglierle richiederà più tempo. Non solo, i punti di respawn saranno più rari e regaleranno meno colpi nel caricatore. Cambiamenti in vista anche per le munizioni pesanti (quelle viola, per intenderci). Le Heavy Ammo saranno comunque presenti, ma la loro apparizione sarà a tempo (spariranno anche se non verranno raccolte), in modo da costringere i Guardiani ad affrontare i propri nemici a viso aperto senza attendere nell'ombra lo spawn dei colpi. Saranno comunque segnalate con maggiori effetti sonori e grafici sulla mappe, mentre sarà possibile per gli altri giocatori raccoglierle in un lasso di tempo più lungo di circa 5 secondi.

Destiny, la nuova patch esce oggi, 14 aprile
Destiny, la nuova patch esce oggi, 14 aprile

Novità in arrivo anche per altri aspetti secondari di Destiny. Con l'update 1.1.2, infatti, gli sviluppatori introdurranno una sorta di "protezione" per il nostro equipaggiamento preferito. Si tratta di un "Item Locking" che impedisce di smantellare un'arma o un pezzo di armatura, evitando dunque che venga distrutta per errore. Insomma, i vostri preziosi Rompighiaccio - una delle armi esotiche più forti di Destiny - vi ringrazieranno! Ma non è tutto, Bungie ha pensato anche a chi ama esibire le proprie armature nelle zone "social" del gioco. L'aggiornamento permetterà infatti di mostrare il proprio casco anche sulla Torre, nascondendo il volto del nostro Guardiano e facendo risplendere colori e materiali della nostra armatura, finalmente apprezzabile nella sua interezza. Si potrà dunque scegliere con un click se indossare o meno il casco nell'hub di Destiny.

Crediti: Bungie