Destiny: Oryx, Golgoroth e Sacerdote, come completare le 3 sfide del Raid

Destiny, Challenge Mode del Raid, tutte le sfide Incursione
Ecrit par

La sfida di Oryx, quella di Golgoroth e del Sacerdote di Guerra in un unico speciale? Eccolo ad uso e consumo di tutti i Guardiani di Destiny.

Che Destiny sia un titolo dal futuro traballante non è certo un segreto. Se sono almeno tre i motivi per abbandonarlo e dedicarsi ad altre esperienze (Destiny: 3 motivi validi per abbandonare l'esperienza Bungie), altrettanti sono quelli che spingono milioni di Guardiani a loggare nei server del progetto di casa Bungie ad oltre un anno dalla sua prima uscita sul mercato (Destiny: Tre buoni motivi per giocarci ancora). E se il team di sviluppo non ha alcuna intenzione di rilasciare nuove espansioni - concentrandosi su Destiny 2, previsto per settembre del 2016 -, i vuoti vengono riempiti da attività inedite gratuite, come la Lega Gare di Astori o la "Challenge Mode" recentemente inserita nell'Incursione "La Caduta di un Re", in cui i gamer sono chiamati a sconfiggere Oryx, assetato di vendetta dopo la morte del figlio Crota. Si tratta di tre sfide specifiche per ogni boss del Raid, che consento di ottenere golose ricompense. Le abbiamo già analizzate nello specifico in passato, ma per i difensori della Luce più pigri abbiamo deciso di creare un'unica guida più compatta.

La sfida del Sacerdote di Guerra

La prima Challenge è dedicata al Sacerdote di Guerra (Destiny: Challenge Mode nel Raid da oggi, ecco boss e ricompense). Avviate il Sacerdote come siete soliti fare, nella tattica che più preferite per affrontarlo. L’unico limite che avrete e che sarà il requisito richiesto dalla sfida, è che nessun giocatore deve ottenere l’Aura per più di una volta. Quindi se voi siete coloro che devono salire per ultimi nella piastra ed il turno dopo la vostra piastra è nuovamente l’ultima, dovrete far salire il vostro compagno, in quanto voi l’avete già presa il turno prima e di conseguenza per svolgere correttamente la sfida non potrete riottenerla.

La sfida di Golgoroth

Secondo turno dedicato al possente Golgoroth (Destiny: Sfida di Golgoroth, ecco come completare la challenge della settimana). Questa la tecnica pubblicata su The Tower: Scegliere una zona della piattaforma adiacente alla pozza che andrete ad occupare quando sarete Distrattori. Affrontate tutti gli schiavi ed accoliti e quindi lasciate che il Primo Distrattore distragga Golgoroth, il quale dovrà tenere lo Sguardo per circa 20 secondi (consigliamo la Pozza a sinistra). Quando il conteggio del Primo Distrattore arriverà al 7 circa, il Secondo Distrattore dovrà risalire e distrarre Golgoroth quando il conteggio del Primo sarà quasi allo scadere. Tutti gli altri Guardiani dovranno risalire e posizionarsi nelle loro rispettive posizioni, quando il Secondo Distrattore avrà distratto. Non appena la schiena di Golgoroth sarà aperta, il Terzo Distrattore prenderà lo Sguardo. Ugual modo dovranno fare il Quarto, il Quinto e il Sesto Distrattore (quest’ultimo però, dovrà farsi 20 secondi di Sguardo di Golgoroth in quanto non avrà più nessuno che glielo distragga). Ripetere il giro finché Golgoroth non sarà sconfitto.

Destiny, come completare la sfida di Oryx
Destiny, come completare la sfida di Oryx
La sfida di Oryx

L'ultima sfida è naturalmente dedicata ad Oryx (Destiny: Sfida di Oryx, come completare la nuova challenge del Raid). Prima di tutto è necessario occupare tutte e quattro le piastre e uccidere quindi gli orchi. E' consigliabile occupare l’ultima piastra anche se futile in modo da facilitarsi l’orco, che non dovrà mai superare la piastra ad esso adiacente. Fate attenzione ai Cavalieri Mangialuce, che spawneranno nel punto opposto in diagonale. Dovrà poi esserci un solo jolly che aiuterà i guardiani nella uccisione dell’orco ed eventualmente relativi cavalieri. Il Vascello dovrà essere ucciso per poi far barcollare Oryx appena apre il cuore. Subito dopo, anziché andare dalle sfere a farle esplodere, dovrete restare dentro l’Aura dell’Immortalità e far fuori tutti i nemici che vi circondano. Questo perché successivamente Oryx vi teletrasporterà all’interno della dimensione oscura e dovrete quindi essere in grado di aiutare coloro che sono all’interno, facendo fuori gli schiavi che stanno per entrare. Ripetete quindi il procedimento per altri 2 turni ma al quarto, anziché uccidere i nemici una volta che avrete fatto barcollare Oryx, dovrete andare verso le pozze, fare un piccolo countdown per farle tutte assieme nello stesso momento e quindi rientrare al centro. Se avrete eseguito il tutto correttamente, Oryx passerà da vita piena a senza vita in turno solo. Infine recatevi tutti al centro, attendete che Oryx apra il suo cuore e quindi sparate per ucciderlo definitivamente.

Crediti: Bungie