Destiny: La caduta di un Re, armi, boss e dettagli per la nuova Incursione

Destiny, tutti i dettagli per il nuovo Raid di Oryx
Ecrit par

Il nuovo Raid di Destiny, in uscita il 18 settembre, in dettagli inediti. Scopri armi, boss e livelli di difficoltà per La caduta di un Re.

E' tutto pronto per accogliere sulle nostre console di vecchia e nuova generazione il secondo anno di Destiny. Gli animi dei Guardiani sono caldissimi, il grande aggiornamento 2.0 è stato scaricato (Destiny: Aggiornamento 2.0 disponibile, nuovo trailer per Il Re dei Corrotti) e il 15 settembre è sempre più vicino, giorno scelto dagli sviluppatori di Bungie per il lancio del terzo DLC del gioco, Il Re dei Corrotti. L'espansione più grande mai realizzata per l'MMOFPS americano porterà allora tantissime nuove attività, compresa una Incursione inedita, assente fin dai tempi de La Fine di Crota di dicembre. E se abbiamo già scoperto quali armature per Stregoni, Cacciatori e Titani saranno introdotte con La caduta di un Re (Destiny: Svelate le armature del nuovo Raid, "La caduta di un Re"), ora è tempo di dare un'occhiata alle nuove armi "droppabili" nel Raid.

Come avviene per Le Prove di Osiride, anche nella Caduta di un Re avremo due set di armi diverse, con un secondo di tipo "Demoniaco", ottenibile portando a termine l'Incursione ad una difficoltà maggiore. Possiamo pregustarci tutte le nuove armi nel video in alto, pubblicato dal canale YouTube Arekkz Gaming. Non solo, grazie alla companion app di Destiny sappiamo che nel Raid ci saranno cinque step e altrettanti checkpoint, e per la prima volta potremo affrontare ben 3 nuovi boss: Oryx, Golgoroth e il Sacerdote di Guerra. I livelli di difficoltà dovrebbero essere due, normale a livello 40 ed eroico a livello 42. Insomma, quella di Oryx pare proprio la sfida più ardua mai affrontata dai Guardiani nella galassia di Destiny. Voi siete pronti a raccoglierla?

Crediti: Bungie