Destiny: Il Cala la Notte del 12 gennaio è buggato, Bungie in allarme

Destiny, bug per il Cala la Notte del 12 gennaio 2016
Ecrit par

Il nuovo Cala la Notte di Destiny è impossibile da completare a causa di un bug. La porta della sala degli Urlatori è infatti chiusa, e Bungie è al lavoro per risolvere.

Come ogni martedì, anche nella giornata di oggi, 12 gennaio, Destiny ha visto rinnovarsi le sue attività grazie al reset settimanale. Si azzerano i progressi dei Raid (Destiny: Oryx, Golgoroth e Sacerdote, come completare le 3 sfide del Raid) e si arricchisce di sfide inedite la Prigione degli Anziani di Variks. Allo stesso modo l'MMOFPS propone un nuovo Cala la Notte, che per questa settimana è la Cella senza Sole. Questi i modificatori, che rendono l'esperienza più "speziata": Atterrato, Truppe Fesche, Gioco di Combinazioni, Esposizione. Tutto nella norma allora? Non proprio, perché a quanto pare il Cala la Notte di oggi è buggato: la porta della sala degli Urlatori nel NigthFall è inspiegabilmente chiusa. Secondo un post apparso su Reddit, i ragazzacci di Bungie stanno provvedendo alla risoluzione del problema. In attesa di poter completare l'attività, avete già letto le ultime indiscrezioni per i prossimi eventi di Destiny (Destiny: "Crimson Doubles", nuova modalità PvP in arrivo? e Destiny: "The Dawning", nuovo evento 2016 in uscita?)?

Crediti: Bungie