Destiny 2: Bungie, "il meglio deve ancora venire"

Destiny 2, uscita e anticipazioni per il sequel
Ecrit par

Quando esce Destiny 2? Cosa succederà al primo capitolo? Bungie e Pete Parsons, nuovo CEO della compagnia, rassicurano i Guardiani e promettono un futuro luminoso.

Aria di rivoluzione in casa Bungie. La celebre software house che ha dato i natali alla saga di Halo, per poi lanciarsi nell'avventura multipiattaforma con l'MMOFPS Destiny, cambia infatti direzione. Harold Ryan, dopo 16 anni di "servizio", ha lasciato il suo ruolo di presidente, mentre a ricoprire la sua posizione è ora Pete Parsons, ufficialmente nuovo CEO. Parsons va ad insediarsi in un periodo particolarmente delicato, con i Guardiani in allerta per il futuro della serie. Da una parte per la mancanza di nuovi contenuti all'orizzonte - nonostante gli ultimi rumor vorrebbero un DLC in arrivo (Destiny: Un grande DLC in uscita in attesa di Destiny 2?) -, dall'altra per l'uscita ancora nebulosa di Destiny 2 (Destiny 2: Nuovo capitolo in uscita solo nel 2017?).

Il buon Pete ha però cercato di tranquillizzare i fan di Bungie e del gioco stesso, promettendo un futuro luminoso: "Mi rivolgo ai giocatori di Destiny: voglio che sappiate che proporre grandi giochi da condividere tutti insieme è ed è sempre stata la priorità numero uno per me e per Bungie. Credo che Destiny sia un'esperienza unica nel suo genere, ma dovete ancora vedere il nostro lavoro migliore: come nuovo CEO mi applicherò al cento per cento per fare in modo che questa promessa venga mantenuta". Insomma, che cosa bolle in pentola nelle fucine Bungie?

Crediti: Bungie