Danimarca-Italia: Balotelli riposa, in pole Osvaldo

Osvaldo
Ecrit par

Già qualificata ai Mondiali, la Nazionale nella penultima partita delle qualificazioni affronta la Danimarca, alla ricerca della vittoria per il secondo posto valevole lo spareggio. Scopri le ultime da Coverciano su melty.it.

Venerdì 11 ottobre si gioca il penultimo turno delle qualificazioni al mondiale brasiliano. La Nazionale affronta alle 20,15 la Danimarca con la qualificazione in tasca grazie alla vittoria in Italia-Repubblica Ceca 2-1. I danesi possono ancora sperare nel secondo posto valevole per gli spareggi. Sono a un punto dalla Bulgaria, che è impegnata in Armenia. Non è una passeggiata per Cesare Prandelli e i suoi ragazzi. Questo turno ha visto il ritorno in azzurro di Giuseppe Rossi. Mancava dal 7 ottobre del 2011, nella gara disputata a Belgrado con la Serbia. Pepito però non verrà schierato dal primo minuto e per arrivare a quota 27 presenze dovrà aspettare il secondo tempo. Chi è in dubbio per la partita del Parken Stadion di Copenaghen è Mario Balotelli, alle prese nei giorni scorsi con un fastidio muscolare. Possibile che riposi per poi essere impiegato nella partita di martedì con l'Armenia.

Sulla formazione si aspettano le delucidazioni nella conferenza stampa di Prandelli. Alla vigilia sembra prevalere da parte del ct azzurro la volontà di vincere senza stravolgere il volto della Nazionale. A Coverciano l'allenatore ha provato Buffon in porta, De Silvestri, Ranocchia, Chiellini e Balzaretti in difesa; regista arretrato Montolivo, con Thiago Motta e Marchisio sulla mediana; in attacco l'unica punta è Osvaldo, affiancato da Giaccherini e uno tra Diamanti e Candreva a destra. Salvo qualche cambiamento di uomo, dovrebbe essere questo l'undici che scenderà in campo con i danesi. "Trovare energie è un obbligo - ha spiegato Gigi Buffon in conferenza stampa - perché alla fine per onorare questo percorso di qualificazione di tre anni ottimi dai quali veniamo. Fare figure piccoline con la Nazionale non è mai bello anche perché la Nazionale è un punto di riferimento per il movimento italiano. Bisogna battere il ferro finché è caldo". Una curiosità: Buffon, come tutti i bianconeri che scenderanno in campo, vorrà sfatare il tabù del Parken Stadion: due pareggi in Nordjelland-Juventus 1-1e Copenaghen-Juventus 1-1. Un motivo in più vedere la gara, che speriamo sia ricca di gol e spettacolo. La partita verrà trasmessa alle 20,15 su Rai1 o Rai.tv.

Crediti: Youtube, Reuters, web , italpress.com