Da Ilaria D'Amico a Vicky Varga: Le "wags Italia" a Euro 2016

Ilaria D'Amico compagna di Buffon
Ecrit par

Le wags Italia a Euro 2016 sono belle, sorridenti e sipatiche. Dalla più illustre Ilaria D'Amico all'ungherese Vicky Varga, compagna di Graziano Pellé.

L'Italia potrà non vincere l'Europeo di calcio in Francia ma con le wags ci andiamo vicino. Le moglie o compagne dei calciatori della nazionale azzurra mantengono alto l'onore della nazionale, che per molti è la più scarsa negli ultimi 40 anni. Ma chi sono le wags azzurre? Se andiamo con ordine, ovvero dalla difesa all'attacco, c'è da dire che il pezzo forte è senz'altro la compagna di Gigi Buffon. Ilaria D'Amico non sarà al fianco del portiere nella sua avventura in Francia ma tiferà per lui da Milano (qui Ilaria D'Amico su Buffon). Ilaria d'Amico (e Diletta Leotta con Sky Estate Mondiale) condurrà Sky Euro Show per tutte le partite più importanti di questo Europeo. Continuando in difesa c'è il tris composto da Maddalena Nullo, Martina Maccari e Carolina Bonistalli, ovvero le mogli di Barzagli, Bonucci e Chiellini.

Da Ilaria D'Amico a Vicky Varga: Le "wags Italia" a Euro 2016

A centrocampo il fantomatico ct della wags italiane può schierare Sara Felberbaum, attrice e moglie di Daniele De Rossi. Al suo fianco c'è Francisca Motta, moglie di Thiago Motta, numero 10 tra le polemiche della nazionale azzurra. A centrocampo c'è Ilenia Atzori, moglie di Alessandro Florenzi e mamma da pochi giorni della piccola Penelope. C'è Federico Bernardeschi, che al suo fianco avrebbe la ex Gieffina Veronica Ciardi. In attacco c'è la moglie di Lorenzo Insigne, ovvero Genoveffa Darone, per gli amici Genny ma c'è anche la fidanzata di Graziano Pellé, la modella ungherese Vicky Varga. Lei è davvero la punta di diamante di questa nazionale delle wags. Ma adesso ecco le foto della nostre wags!

Da Ilaria D'Amico a Vicky Varga: Le "wags Italia" a Euro 2016 - photo
Da Ilaria D'Amico a Vicky Varga: Le "wags Italia" a Euro 2016 - photo
Crediti: Viky Varga, Veronica Ciardi, veronica ciardi, web