Crozza contro Alfano sulle Unioni Civili gay [VIDEO]

Crozza nel Paese delle Meraviglie (10 ottobre 2014)
Ecrit par

Maurizio Crozza non le manda a dire e dedica una parte del suo monologo ad Angelino Alfano, reo di aver chiesto ai comuni italiani di non convalidare le Unioni Civili omosessuali registrate all'estero. Guarda il video.

Nella scoppiettante seconda puntata di Crozza nel Paese delle Meraviglie andata in onda ieri 10 ottobre, Maurizio Crozza ha deciso di dedicare un piccolo spazietto del suo monologo alla scellerata idea partorita da Angelino Alfano che ha chiesto ai comuni italiani di non riconoscere sul territorio italiano le Unioni Civili omosessuali registrate all'Estero. "Questa idea, nella classifica della cazzate, si piazza bene" - ha commentato sornione il comico ligure - "Alfano, ma sei il ministro degli interni! Abbiamo tre regioni in mano alla criminalità organizzata, non abbiamo appalti puliti dai tempi di Luigi Einaudi, la Mafia sta inquinando il Quirinale e tu ti occupi dei Matrimoni gay? Tra l'altro, contratti pure all'estero. Alfano, sono queste le tue priorità?".

Crozza contro Alfano sulle Unioni Civili gay [VIDEO]

Il discorso continua con l'apparizione di una particolare cartina tematica dell'Europa in cui sono segnati gli Stati che hanno i matrimoni gay, quelli che hanno le Unioni Civili fra omosessuali... e poi c'è l'Italia: "che ha Alfano". Nella stessa puntata di Crozza nel Paese delle Meraviglie, è tornata la provocante parodia di Antonio Banderas nelle vesti di mugnaio a luci rosse.

Crediti: Youtube, Archivio web