Costanza Miriano, giornalista Rai: "I gay sono geneticamente modificati"

Costanza Miriano giornalista Tg3
Ecrit par

"La Zanzara" di Radio 24, ha intervistato Costanza Miriano, giornalista del Rai. Ai microfoni, la fervente cattolica ha parlato di aborti ("da proibire") e di gay ("persone geneticamente modificate"). Scopri di più su melty.it.

Tempi bui per i giornalisti di tutta Italia. Se il clamoroso fuorionda di Laura Tangherlini a Rai News aveva divertito gli spettatori del programma televisivo, le asserzioni di Costanza Miriano, al contrario, stanno facendo riflettere e discutere. La giornalista Rai, infatti, è caduta nel mirino dell'irriverente programma radiofonico "La zanzara" trasmesso da Radio 24. Intervistata da Giuseppe Cruciani e David Parenzo, la fervente cattolica ha esordito con una dichiarazione contro l'aborto, riassumendo con queste parole il suo pensiero: "Una donna incinta deve essere costretta a partorire. Dobbiamo essere tutti costretti ad aiutarla ad accogliere il figlio. Va eliminata la possibilità di abortire. Il bambino è un essere umano da subito".

La giornalista, autrice del libro "Sposati e sii sottomessa" e dell'equivalente "Sposala e muori per lei", ha lavorato per quindici anni al Tg3 per poi dedicarsi all'informazione religiosa a Rai Vaticano. Nell'intervista a Radio 24, quindi, la fervente cattolica ha espresso le sue opinioni, ricordando più volte il suo pensiero sulla legge sull'aborto. "Adesso ci sono i mezzi per decidere prima e se una donna non vuole più il figlio può abbandonarlo dopo la nascita, ci sono famiglie in fila per l’adozione. È possibile abbandonarlo in ospedale senza riconoscerlo". Alle domande successive, in cui le si chiedeva cosa ne pensasse dei gay, la giornalista ha asserito: "Noi ci curiamo tanto della mozzarella che sia dop ma l’uomo e la donna dop sono un maschio ed una femmina che generano una vita. Gli altri sono geneticamente modificati. Il progetto naturale sull’essere umano è che un maschio e una femmina generino una vita". L'uomo dell'anno secondo Costanza Miriano? Nientemeno che Putin. "Le leggi sui gay sono giuste. Putin è contro la propaganda degli omosessuali, lui non permette la propaganda perché vuole difendere i minorenni".

Costanza Miriano e il suo "Sposati e sii sottomessa"
Costanza Miriano e il suo "Sposati e sii sottomessa"
Crediti: vallecchi, Archivio web


7 commenti
  • "Nell'esercizio della professione di psicologo non c'è spazio per la pratica dell'omofobia; o si è psicologo o si è omofobo. Credere di poter fare tutti e due è roba da chi ha seriamente bisogno di andare dallo psichiatra." ~Jean-Paul Malfatti | Fonte: tinyurl.com | Contesto: "Un messaggio, a mo' di citazione, contro l'ignoranza di chi pensa che sia una malattia, ciò che vale anche per questa giornalista che pensa di poter fare la psicoterapeuta e non solo, ma pure l'avvocato degli omofobi."
  • "Nell'esercizio della professione di psicologo non c'è spazio per la pratica dell'omofobia; o si è psicologo o si è omofobo. Credere di poter fare tutti e due è roba da chi ha seriamente bisogno di andare dallo psichiatra." ~Jean-Paul Malfatti Fonte: tinyurl.com Un messaggio, a mo' di citazione, contro l'ignoranza di chi pensa che sia una malattia, ciò che vale anche per questa giornalista che pensa di poter fare la psicoterapeuta e non solo, ma pure l'avvocato degli omofobi. Jean-Paul Malfatti
  • Sei una Grande!
  • Questo articolo è abbastanza mistificante. Andate a riascoltare la trasmissione e leggete i 2 libri, prima di giudicare.
  • sempre grande fonte di saggezza.