Cory Monteith è morto: le migliori performance dell'attore di 'Glee'

Cory Monteith
Ecrit par

Dopo la notizia della morte di Cory Monteith, vogliamo ricordare l’attore canadese in alcune delle sue performance migliori nel ruolo di Finn Hudson in ‘Glee’. Guarda i video su melty.it

(di Gloria Anna Folcio) La notizia non ha sconvolto solo i fan della serie televisiva ‘Glee’, perché la scomparsa dell’attore canadese Cory Monteith, trovato senza vita in una stanza dell’hotel ‘Fairmont Pacific Rim’ di Vancouver sabato 13 luglio, è prima di tutto la morte di un giovane di 31 anni. Cory Monteith aveva avuto problemi di dipendenze già durante l’adolescenza e recentemente aveva deciso di entrare nuovamente in riabilitazione, ‘in rehab’, come dicono le star, anche se non c’è niente di glamour in tutto ciò. Oggi verrà sottoposto all’autopsia per capire quali siano state le cause del decesso e se c’è una correlazione con l’abuso di sostanze. Al di là del moralismo, per un attimo al di là del dolore, melty.it vuole ricordare Cory Monteith - Finn Hudson in ‘Glee’ - in alcune delle interpretazioni più brillanti del quarterback della McKinley High School. A partire dalla prima esibizione, “Can’t Fight This Feeling”, cover dei REO Speedwagon.

Cory Monteith è morto: le migliori performance dell'attore di 'Glee'

‘Don’t Stop Believin’, cover del singolo dei Journey, ‘Non smettere di crederci’ è il cavallo di battaglia dei ragazzi della McKinley, a partire dal professore Will Schuester che, nonostante le difficoltà e le ritrosie degli alunni, non si perde d’animo e riesce a rispolverare il ‘glee club’, gruppo di canto e di ballo. Un’attività extrascolastica per ‘loser’, ‘sfigati’, i tipici emarginati dei film americani, quelli che mangiano con il vassoio sulle ginocchia in bagno e si ritrovano scritte oscene sugli armadietti. Tra di loro c’è anche Finn Hudson, ragazzo atletico, bello e popolare, il ragazzo ‘cool’ che però aspetta di restare solo negli spogliatoi per cantare a squarciagola sotto la doccia e che, superata la vergogna dell’inizio, poi ‘non smetterà di crederci’. Faccia pulita, sensibile, sincero. Cory Monteith ha interpretato uno dei personaggi di punta di ‘Glee’, la serie non sarà più la stessa senza di lui.

Cory Monteith è morto: le migliori performance dell'attore di 'Glee'

Cory Monteith e Finn Hudson si assomigliano. Le vite dei due hanno numerosi punti di contatto, il più evidente dei quali è l’amore per Rachel Berry, la diva di ‘Glee’, interpretata da Lea Michele. Come i personaggi delle serie, Cory Monteith e Lea Michele erano una coppia, stavano insieme da più di un anno e c’erano voci di matrimonio imminente. È stato diffuso un comunicato stampa in cui l’agente di Lea Michele si esprime in questi termini: “Chiediamo ai media e ai fan di rispettare l’intimità di Lea in questo momento estremamente difficile”. La storia d’amore tra il giocatore di football più popolare della McKinley e la talentuosa ma solitaria Rachel è stata un’appassionante filo conduttore della serie e ha seguito gli attori anche fuori dal set. Cory Monteith aveva dichiarato al New York Post che la sua canzone preferita era ‘No Air’, un duetto con Lea Michele, “fu una vera sfida registrarla”, disse il 19 maggio 2009. Un titolo, un destino.

Cory Monteith è morto: le migliori performance dell'attore di 'Glee' - photo
Cory Monteith è morto: le migliori performance dell'attore di 'Glee' - photo
Cory Monteith - Il cast di 'Glee'
Cory Monteith è morto: le migliori performance dell'attore di 'Glee' - photo
Cory Monteith è morto: le migliori performance dell'attore di 'Glee' - photo
Crediti: GleeXlyrics (YouTube), people.com, mugglesandmagic (YouTube), music.fanpage.it, gossip.fanpage.it, foxhomede (YouTube), melty.fr, businessinsider.com