Coppa Italia: Diretta tv Napoli-Lazio semifinale ritorno

Un momento di Lazio-Napoli
Ecrit par

Coppa Italia, la diretta tv di Napoli-Lazio, semifinale di ritorno, è su Rai 1 alle ore 20,45. Si parte dall'1-1 dell'andata. La prima finalista del 7 giugno è la Juventus.

Vincere con la Lazio per riscattare il brutto periodo in campionato e conquistare l'accesso alla finale di Coppa Italia davanti al proprio pubblico. Il Napoli è a un passo dal passaggio del turno dopo il pareggio nella semifinale di andata all'Olimpico. "Dico che stiamo attraversando un buon momento di forma - ha spiegato Rafa Benitez alla vigilia della sfida -. Avremmo meritato di vincere contro l'Atalanta e con la Roma: abbiamo subìto un tiro in porta dai bergamaschi e due dai giallorossi. Purtroppo non siamo riusciti a segnare e quindi i risultati sono stati negativi. Servirebbe anche un pizzico di fortuna". Il Napoli è in un momento delicato della stagione. Il tecnico Rafa Benitez sembra sempre più lontano dal rinnovo e le voci dall'Inghilterra lo danno già per accasato al Manchester City. In più la zona Champions League dopo la sconfitta di sabato scorso è distante otto punti. Il terzo posto è presidiato proprio dalla Lazio, che i partenopei devono affrontare all'ultima giornata di campionato. Qualche residua speranza per gli azzurri rimane a nove giornate dal termine della stagione.

Perciò l'accesso alla finale è un traguardo per salvare la stagione, che in caso di mancata qualificazione sarebbe pressoché fallimentare. A Roma invece si respira un'aria diversa. La settima vittoria consecutiva raggiunta con il Cagliari ha dimostrato che i biancocelesti sono una delle squadre più in forma in campionato. Al San Paolo però a causa del pari dell'andata serve l'impresa. "Una partita molto importante - spiega Stefano Pioli alla vigilia del match - e abbiamo l'opportunità di provare a raggiungere l'obiettivo che avevamo a inizio stagione. Credo che la mia squadra abbia meritato di essere qui, perché è l'unica delle quattro contendenti ad aver preso questo percorso dall'inizio, vincendo anche partite fuori casa. Lo dobbiamo dimostrare contro il Napoli però". Il tecnico si gioca la possibilità di vincere un trofeo a livello personale, mentre il club punta al suo settimo trionfo. L'ultimo è stato nella storica finale vinta con la Roma nel 2013, quando in panchina c'era Petkovic.

"Loro sono avvantaggiati, ma noi stiamo bene sia a livello di condizione fisica che mentale. Loro sono una squadra molto simile alla nostra per talento e qualità, la differenza è che è stata costruita nel tempo. Nelle coppe hanno sempre fatto molto bene, forse è il peggiore avversario che ci potesse capitare. Ma anche se nelle due partite precedenti non siamo riusciti a vincere, non è detto che questa non possa essere la volta buona. Abbiamo già dimostrato di potercela giocare". Pioli ha rassicurato l'ambiente sulle condizioni di Miroslav Klose, a riposo in questi giorni: "Tutti i giocatori che verranno a Napoli sono disponibili. Klose sta bene, si è riposato solo a livello precauzionale per una botta che gli ha creato molte difficoltà. Anche Braafheid sta bene, giochiamo dopo 4 giorni dall'ultima partita e in notturna, le motivazioni sono alte e questo aiuta a ritrovare energie. Sicuramente metterò in campo la squadra che possa mettere più in difficoltà gli avversari e le scelte non saranno dettate da aspetti fisici. Solo tattici". L'unica certezza della formazione laziale è il portiere. Non gioca Marchetti ma Berisha: "Etrit è il portiere di coppa, giocherà lui". La partita viene trasmessa su Rai 1 alle 20,45.

Crediti: Diego Carvalho, canalenapoli.it, youtube, Rai