Coppa del Re 2015: Atletico Madrid-Barcellona, diretta streaming tv

Messi durante Atletico-Barcellona
Ecrit par

Coppa del Re. Atletico Madrid-Barcellona è il ritorno dei quarti di finale. I colchoneros devono ribaltare l'1-0 dell'andata. Per la remontada il Cholo Simeone si affida a Torres. Il Barça con il trio Neymar-Suarez-Messi in attacco.

Obiettivo "remontada". Il ritorno dei quarti di finale di Coppa del Re (vedi qui gli highlights di Atletico Madrid-Barcellona 2-3) si gioca nell'inferno del Vicente Calderon. L'Atletico Madrid deve ribaltare l'1-0 del Barcellona firmato da Leo Messi (rivedi Coppa del Re 2015: Barcellona-Atletico Madrid 1-0: highlights e gol Messi). Un'impresa tutt'altro che facile, ma che prefigura un cammino in discesa: in semifinale sicuro il Villareal. Per i Colchoneros è la situazione meno adatta per la qualità e il tipo di calcio che propongono. A fare il gioco stavolta dovranno essere Koke e compagni. La squadra di Luis Enrique dal canto suo non è abituata a subire gli attacchi e ripartire. Gestire la palla è nel suo dna ma farlo con il pressing asfissiante dei Rojiblancos già dalla propria metà campo sarà tutta un'altra storia. Per il tecnico Diego Pablo Simeone la squadra di Luis Enrique non cambierà la sua natura: "Il Barcellona storicamente ha una filosofia di calcio che non cambia. Ha spostato Messi più sulla destra, dando così il centro dell'attacco a Suarez, che ha più dimestichezza in quella posizione. E' l'unica variante che potrebbe avere - secondo l'allenatore argentino -. E' una questione di equilibrio di squadra: se vogliono giocare bene, Messi deve giocare sulla destra".

Coppa del Re 2015: Atletico Madrid-Barcellona, diretta streaming tv

Il comandante Simeone si è poi soffermato sull'unico dubbio di formazione della vigilia, ovvero l'impiego di Koke: "Vediamo come sta. In base a come si sente decideremo se gioca o meno. La convocazione è stata un po' forzata in attesa di vedere come risponde". Il suo Atletico dovrebbe scendere in campo con questa formazione: Oblak in porta al posto di Moya; Juanfran, Gimenez, Miranda e Siqueria in difesa; Gabi e Mario Suarez centrali di centrocampo, Raul Garcia a Arda Turan sugli esterni; in attacco Griezmann è la spalla di Fernando Torres. Non è disponibile lo squalificato Godin. In casa Barcellona si viene da un ottimo momento. Dalla sfida con la Real Sociedad i Blaugrana hanno conquistato sei vittorie su sei partite tra Liga e Copa, compreso quella del Camp Nou di mercoledì scorso. Il protagonista assoluto è stato il quattro volte Pallone d'Oro Lionel Messi: per la pulce otto reti in cinque match. Quando inizia a girare lui, sono guai per le squadre avversarie.

Coppa del Re 2015: Atletico Madrid-Barcellona, diretta streaming tv

Alla vigilia il tecnico del Barça Luis Enrique ha spiegato di attendersi un Atleti in versione 'strong': "Abbiamo visto le partite del Barcellona dell'anno scorso. Abbiamo analizzato anche quelle di questo campionato. Mi attendo le caratteristiche tipiche dell'Atletico, più affilate quando gioca in casa. Mi attendo una versione molto dura dell'Atletico". Il tecnico dei Blaugrana ha poi lasciato il dubbio su chi proteggerà la porta, se Ter Stegen (già in campo all'andata) o Bravo: "Dipenderà da quello che chiede la partita. Dipenderà da quello che io considero migliore per la squadra". Per la formazione gli undici sono questi: Ter Stegen in porta; Dani Alves, Pique, Mascherano e Jordi Alba; Busquets, Iniesta e Rakitic; Neymar, Suarez e Messi. La partita viene trasmessa alle ore 21.00, in diretta su Canal plus.

Crediti: web