Conclave: fumata bianca, il Papa è stato eletto

Il comignolo della Cappella Sistina
Ecrit par

Dopo due giorni e cinque scrutini, dal comignolo apposto sulla Cappella Sistina è fuoriuscito il fumo bianco. Quello eletto è il 266esimo Papa della storia della Chiesa. A breve si conoscerà il volto e il nome del nuovo Pontefice.

Dopo due giorni, due fumate nere e cinque votazioni è arrivata la fatidica fumata bianca alle 19.06 minuti. Il nuovo pontefice prima della sua presentazione al mondo compie diversi atti. Il Papa ha risposto innanzitutto alla domanda del cardinale decano Angelo Sodano: "Acceptasne electionem de te canonice factam in Summum Pontificem? ", ovvero "accetti la tua elezione canonica Sommo pontefice? ". A risposta affermativa, il decano o il vice decano gli hanno posto un'ulteriore domanda: "Quo nomine vis vocari? , ovvero "Come vuoi essere chiamato? ". La fumata bianca è avvenuta subito dopo che il nuovo Papa ha scelto il suo nome pontificale. Successivamente il nuovo erede di Pietro è accolto nella stanza delle lacrime, dove viene vestito dei paramenti papali e nella quale i cardinali si complimentano per l'elezione a capo della Chiesa.

>>> Leggi su melty.it Conclave: Angelo Scola favorito dai bookmaker

Conclave: fumata bianca, il Papa è stato eletto - photo
Conclave: fumata bianca, il Papa è stato eletto - photo
Conclave: fumata bianca, il Papa è stato eletto - photo

Infine il Conclave secondo la costituzione apostolica si è concluso dopo tre atti. II nuovo pontefice è chiamato a leggere il testo di Matteo 16, 13-19, sulla promessa di Cristo del primato del ministero apostolico. I cardinali prestano giuramento e cantano il Te Deum. E terza e ultima novità introdotta dal motu proprio di Benedetto XVI, è dovere del nuovo Papa di andare a pregare in piena solitudine nella cappella Paolina prima di essere annunciato al mondo. Dopo la preghiera, il vicario di Cristo è pronto a salire sulla loggia di San Pietro.

Conclave: fumata bianca, il Papa è stato eletto