Come vedere Juventus-Real Madrid in diretta streaming

Il gol di Llorente al Real Madrid
Ecrit par

Come vedere Juventus-Real Madrid, andata della semifinale di Champions League 2014-2015. In casa bianconera c'è il ballottaggio Llorente-Morata. Nel Real Sergio Ramos gioca a centrocampo in assenza di Modric.

Juventus-Real Madrid è la partita più importante dei bianconeri negli ultimi 12 anni. Della finale persa col Milan è rimasto solo il capitano Gigi Buffon ma in quella sfida c'era anche Andrea Pirlo, che fu protagonista della cavalcata rossonera verso la vittoria sfociata nel teatro dei sogni dell'Old Trafford. Il centrocampista della Juventus dal 2011 è alla corte bianconera e dopo quattro anni si gioca la possibilità di rigiocare una finale, che prima bisogna vincere: "Forse lascerei l'Italia. Vinciamo e poi ci pensiamo", spiega il centrocampista, che precisa di non vedersi in nessuna altra squadra italiana: "Ho ancora voglia di farlo. E in Italia l'ultima mia squadra sarà la Juve". Prima di poter lasciare la Juve Pirlo e i suoi compagni devono battere il Real Madrid campione in carica. Massimiliano Allegri ha confermato la volontà di confermare la difesa a quattro. Il tecnico non si è voluto sbottonare sugli 11 che scenderanno in campo martedì sera. In merito al fatto che la Juve non ha nulla da perdere, Allegri è chiaro: "E' una semifinale, loro sono i campioni d'Europa e hanno qualche possibilità in più. Non è vero che non abbiamo niente da perdere, abbiamo da perdere una finale. Ma dobbiamo essere consapevoli di cosa abbiamo fatto fino ad ora e delle nostre possibilità".

Come vedere Juventus-Real Madrid in diretta streaming

Alla vigilia della sfida in casa Real ha parlato come di consueto Carlo Ancelotti. "Sarà una gara giocata alla pari - spiega il tecnico del Real Madrid in conferenza stampa -. La Juve ha caratteristiche diverse dall'Atletico e sarà una gara differente. Ha aumentato la sua esperienza in Champions negli ultimi anni, ha vinto lo scudetto, è in fiducia ed ha giocatori di altissima qualità". L'ex allenatore della Juventus avverte i suoi giocatori e l'ambiente che non ci sono sfavorite alla vigilia di una semifinale di Champions League: "La Juve è una delle poche squadre che può giocare con 3 o 4 in difesa e lo fa bene. Ma questo per noi non cambia, dobbiamo cercare di imporre la nostra identità e il nostro stile. Se è arrivata in semifinale vuol dire che lo ha meritato, è stata la sorpresa ma non vuol dire che è meno favorita - sottolinea il tecnico di Reggiolo -. L'anno scorso con il Bayern ci davano per spacciati e invece abbiamo vinto. Quando restano solo quattro squadre non c'è una favorita". Rispetto alle probabili formazioni, c'è l'assenza certa di Paul Pogba nella Juve e Luka Modric nel Real. Nella Juve alla vigilia tiene banco il ballottaggio su chi deve essere la spalla di Carlos Tevez: Fernando Llorente o Alvaro Morata?

Come vedere Juventus-Real Madrid in diretta streaming

Il Navarro nei due precedenti di Champions con la maglia della Juve ha già siglato una doppietta ai Blancos, mentre l'ex prodotto della cantera del Real conosce bene il modo di giocare e i punti deboli della difesa allestita da Carlo Ancelotti. In realtà è possibile che Allegri schieri Morata nella seconda parte della partita, quando le energie diminuiscono e lo scatto di Morata potrebbe fare la differenza. In questo senso Llorente servirebbe per sfiancare Varane e Pepe. Tutto dipende dalla partita che Allegri ha in mente. In realtà dallo scorso 14 aprile Ancelotti deve fare a meno anche di Benzema per una lesione al legamento del collaterale del ginocchio. L'attaccante è in forse anche per la sfida del ritorno al Bernabeu. In avanti James Rodriguez, completa il tridente. Al suo posto dovrebbe giocare Gareth Bale, già in campo nell'ultima giornata di Liga e in buon stato di forma. A centrocampo Ancelotti potrebbe riproporre Sergio Ramos, mentre Varane gioca in difesa al suo posto. La diretta tv è trasmessa sia di Sky Sport che Mediaset ed è visibile alle ore 20,45 sul canale 201 di Sky e su Canale 5. La diretta streaming è su Sky Go, piattaforma streaming della tv di Rupert Murdoch e Premium Play.

Crediti: Juventus, agf, videa.hu