Chiara Biasi: Nuovo video by Iconize

Iconize e Chiara Biasi
Ecrit par

E' firmato ancora una volta Iconize il nuovo video che vede protagonista la blogger Chiara Biasi. Forme geometriche e un'atmosfera futurista, il breve videoclip intitolato "I love London" pubblicato su Instagram, ha già ricevuto migliaia di visualizzazioni.

Chiara Biasi al centro mentre scuote la testa e lascia che i capelli lisci le ricadano sul viso. Chiara Biasi che si muove a ritmo di musica e ancora Chiara Biasi che si chiude la giacca di pelle e balla agitando i fianchi. Il nuovo video, intitolato "I love London", come recita la canzone di sottofondo, è il nuovo breve videoclip firmato Iconize con protagonista Chiara Biasi. La blogger, le cui immagini sovrapposte si ripetono in un gioco di luci e colori, è ancora una volta la musa del video maker e art director Marco Ferrero, in arte Iconize. I due, amici anche nella vita, hanno già collaborato in passato e continueranno a farlo anche in futuro.

Guarda su Instagram il video di Iconize con Chiara Biasi

Chiara Biasi: Nuovo video by Iconize - photo
Chiara Biasi: Nuovo video by Iconize - photo
Chiara Biasi: Nuovo video by Iconize - photo
Chiara Biasi: Nuovo video by Iconize - photo
Chiara Biasi: Nuovo video by Iconize - photo

I fan ricorderanno infatti il video di Iconize che vedeva Chiara Biasi in versione modella per Patrizia Pepe. Vestiti bianchi, un enorme divano in pelle bianca, chitarre e passi di danza. Questa volta sono invece le atmosfere geometriche e un ritmo incalzante le caratteristiche del nuovo videoclip. Il video, pubblicato da entrambi sui social, ha ricevuto migliaia di like e commenti di apprezzamento. Chiara Biasi intanto ringrazia e sorvola ancora una volta sulle domande insistenti che riguardano la sua vita privata. Mai dire mai però, la blogger è famosa per stupire i suoi followers con rivelazioni improvvise e c'è ancora chi spera di vederla di nuovo in foto con un certo Oscar...

Chiara Biasi: Nuovo video by Iconize
Crediti: Iconize, Nima Benati, Chiara Biasi, Lorenzo Marcucci, web