Chiara Biasi: L'accessorio must have per l'autunno (FOTO)

L'accessorio must have di Chiara Biasi
Ecrit par

Che il cappotto sia un bomber, un'ecopelliccia o un montone c'è un alleato fashion contro il freddo a cui Chiara Biasi non rinuncia facilmente.

Siamo ancora in autunno ma le temperature volgono all'inverno e Chiara Biasi ha un alleato fashion contro il freddo: il cappello. Negli outfit postati con costanza sulle sue pagine web, c'è sempre un copricapo ad accompagnarla, diverso a seconda dello stile. Lo zuccotto fa rima con sneakers e spesso è proprio abbinato alle scarpe da ginnastica, sia esso nero, portato sopra un montone, o rosso, accostato ad un bomber extrasize. Quando invece indossa la pelliccia- rigorosamente eco, come precisa su Instagram -la fashion blogger di Pordenone (scopri cosa ha in comune con Chiara Ferragni!) preferisce un berretto di pelle coordinato a stivaletti con doppia fibbia- Con un maglione dalla fantasia vagamente etnica, stretto in vita da una cinta, sta bene un cappello "da sceriffo" a falda larga. Chiara è sempre impegnata in viaggi modaioli ma normalmente vive a Milano, dove si fa raggiungere appena possibile dal fidanzato Adrian Cardoso, di cui è innamoratissima e al quale dedica tanti post romantici e regali che piacciono per prima a lei: "Dovevo nascere uomo!", commenta a suon di hashtag.

A proposito di look e outfit d'autunno, Chiara è stata "avvistata" con le tshirt della collezione di Fedez NoGodz(qui le foto): i capi firmati dal rapper sono un inno ai graffiti e allo streestyle, punti che lo trovano molto in comune con la blogger. Nonostante le critiche per la sua eccessiva magrezza, anche da parte della pungente Selvaggia Lucarelli, Chiara Biasi non esita e condividere selfie in lingerie o zoomate sul suo ventre più che piatto, pur non alludendo a nulla nei commenti. Molti fan si disperano e le chiedono di mangiare di più ma temiamo che la risposta della 25enne sia la stessa di quest'estate, quando infuriava la polemica: "Essere magra è un mio diritto".

Crediti: instagram