Charlene di Monaco: Dopo 5 anni, ancora Principessa triste?

Charlene di Monaco e Alberto
Ecrit par

A distanza di 5 anni dal matrimonio col Principe Alberto, Charlene di Monaco è ancora una Principessa Triste? Si direbbe proprio di no…

Quando Charlene Wittstock sposò il Principe Alberto nel 2011 si meritò l’appellativo che fu dato alla compianta Lady Diana, vale a dire quello di "Principessa Triste". Impossibile dimenticare le lacrime dell’ex nuotatrice quando, sull’altare, il Principe Alberto le infilava al dito la fede nuziale. Commozione? Rabbia? Tristezza? Di ipotesi sul motivo reale di quelle lacrime ne sono state fatte tantissime, ma nessuno è mai riuscito a capire perché Charlene di Monaco piangesse nel giorno del suo matrimonio. A chiarire un po’ le idee è stato il Principe Alberto, non molto tempo fa, quando dichiarò che sua moglie ha sempre sofferto molto l’esposizione mediatica e fu un mix di ansia ed emozione a provocare quel pianto. Il 1 luglio 2011 si è sposata con il principe Alberto II di Monaco con rito civile nella Sala del Trono del Palazzo dei Principi a Monaco Vecchia: sono passati ben 5 anni da quel giorno e oggi è possibile fare un bilancio della loro unione.

Di sicuro Charlene di Monaco (guarda il decolleté vertiginoso) non è più una Principessa Triste. Il legame con Alberto sembra andare a gonfie vele, checché ne dica la stampa, che di tanto in tanto s’inventa un gossip sulla loro separazione. Oltretutto, l’ex nuotatrice ha imparato a convivere con l’esposizione mediatica e a chiudere un occhio quando i tabloid lanciano notizie false e diffamanti. Ma se c’è una cosa che ha reso il matrimonio di Charlene e Alberto davvero speciale, è la nascita dei due gemellini Jacques (erede al trono) e Gabriella, il 10 dicembre 2014. Ora si può dire che i due sono davvero completi e che la loro unione ha dato i suoi frutti.

Crediti: Youtube | Daily Mail, Archivio web