Champions League, Roma-Real Madrid 0-2: Highlights, gol Ronaldo e sintesi

Florenzi e Cristiano Ronaldo
Ecrit par

Gli highlights di Roma-Real Madrid 0-2 degli ottavi di Champions League 2015-2016. Un gol di Cristiano Ronaldo e di Jesé ipotecano il passaggio per i blancos.

Il Real Madrid vince 2-0 e ipoteca il passaggio ai quarti di finale di Champions League. Bastano un gol di Cristiano Ronaldo e un nel finale del neo entrato Jesé Rodriguez per condannare la Roma. Il Real nonostante la vittoria ha concesso diverse occasioni ai giallorossi, che però non le hanno saputo sfruttare. I Blancos così potranno giocare la gara del ritorno senza la paura di subire gol o almeno senza l'affanno di farli. La sensazione però che tra il Barcellona e questo Real ci sia un notevole gap. Per quanto riguarda la Roma la prestazione è positiva e segna i passi avanti fatti dai ragazzi di Spalletti nelle ultime settimane. Manca un po' di convinzione e di cattiveria in attacco. I giallorossi possono recriminare per un rigore solare non assegnato dall'arbitro sull'1-0 per un fallo su Florenzi. Buona la gara di difesa e centrocampo, con un ottimo Rudiger. Le reti dei blancos nascono per bravura più che per errori: l'eurogol di Ronaldo nasce per una difesa non ben alineata e la rete di Jesé per il troppo spazio concesso al tiro nei minuti finali. CRONACA DEL MATCH. Spalletti decide di lasciare Dzeko in panchina per dare più velocità al suo attacco. Perotti quindi falso nueve affiancato da El Shaarawy e Salah sugli esterni. A centrocampo gioca Vainqueur al fianco di Pjanic, mentre Nainggolan è il terzo più offensivo. Florenzi scala a destra, in una difesda completata da Rudiger, Manolas e Digne.

>>> Leggi su melty <<< Champions League: Roma-Real Madrid e Juve-Bayern, l'impresa è possibile

Nel Real gioca Marcelo, alla vigilia in dubbio per una lussazione a una spalla. Zidane fa giocare Varane al fianco di Sergio Ramos. A centrocampo c'è Modric, in attacco Benzema, Ronaldo e James. La partita comincia con una Roma arrembante, forte degli oltre 50mila paganti dell'Olimpico, che non si vedeva così pieno da mesi. I giallorossi provano a fare possesso palla in tutte le zone del campo o a rubare palla per ripartire in contropiede. Succede al 16' con una bella sgroppata di Salah e una palla in area che El Shaarawy non riesce a deviare verso la porta. Il Real prova a sfondare il muro difensivo giallorosso e però in tutti i 45 minuti riesce a rendersi pericoloso solo al 33': Ronaldo con un pallonetto serve Marcelo in area che con un tiro al volo sfiora il palo più lontano. Nel finale di primo tempo i blancos rischiano il gol perché la Roma con El Shaarawy si presenta davanti a Navas e solo un grande intervento di chiusura di Varane evita il peggio. Roma positiva in questo primo tempo. Salah può fare di più sulla fascia destra ma ci vuole sempre attenzione perché il Real in attacco è pericoloso.

Jese GOAL (0:2) AS Roma vs Real Madrid (ES) por OfficialGoals

Nella ripresa è la Roma a costruire la prima occasione con un lungo lancio di Florenzi e un controllo di El Shaarawy e il salvataggio di Navas in uscita. Al 57' però è il Real Madrid a passare in vantaggio. Cristiano Ronaldo scatta sulla linea del fuorigiooco si accentra sulla destra e dal limite dell'area fa partire un tiro a giro meraviglioso che si infila vicino al palo. Per il portoghese è il dodicesimo gol in questa Champions League. Al 66' una respinta corta della difesa del Real permette a Salah si poter andare al tiro ma con poca forza per impensierire Navas. Quattro minuti dopo è sempre l'egiziano a fuggire sul fronte destro ma il suo passaggio è intercettato dalla difesa. A venti dalla fine la Roma va vicino al pari con un bel tiro dal limite di Vainqueur che finisce a meno di un metro dal palo. Al 72' il Real va vicino al raddoppio Con Ronaldo: colpo di testa a mo' di lob tennistico e palla che esce di pochissimo fuori. Poco dopo è Benzema ad andare vicino al raddoppio ma Digne mette il corpo sul suo colpo di testa e salva la porta. A dieci dalla fine il neo entrato Dzeko viene servito in area ma da posizione defilata non riesce a inquadrare la porta. Tre minuti dopo Florenzi imbecca Salah, che tutto solo sbaglia il controllo e sciupa una grande occasione per il pareggio. All'87' il neo entrato Jesé Rodriguez si fa tutto il campo e con un diagonale sotto le gambe di Digne infila Sczesny per il 2-0 finale. Nel finale c'è solo tempo le sostituzioni e per l'entrata in campo del capitano Francesco Totti.

>>> Leggi su melty <<< Carpi-Roma 1-3: Highlights, gol e sintesi Serie A 2015/2016

Crediti: ansa, web , lapresse