Captain America Civil War: Spider-Man, i 5 attori tra cui Marvel sceglierà

Spidey fra Stark e Rogers
Ecrit par

La Marvel ha ristretto la cerchia dei pretendenti al ruolo di nuovo Spider-Man a 5 nomi. L’Uomo Ragno, i cui diritti sono stati ceduti dalla Sony alla Marvel, farà la sua prima apparizione in “Captain America: Civil War”, atteso per maggio 2016.

Per chi ha dimestichezza con il flipper, il destino di Spider-Man farà venir voglia di fare una partitina al gioco in questione. L'Uomo Ragno, nella sua travagliata esperienza cinematografica, somiglia moltissimo ad una biglia impazzita e sballottata di qua e di là: dalla trilogia di Sam Raimi (con un capitolo finale deludente) al reboot in stile rom-com di Marc Webb (praticamente “(500) Giorni Insieme” tra Andrew Garfield ed Emma Stone) e, per finire, la vicenda del Sony Leak e l’estenuante trattativa tra i Marvel Studios e la Sony per riportare Spidey al campo base. Peter Parker torna quindi a casa: l'accordo tra Marvel e Disney da una parte e Sony dall’altra (qui tutti i dettagli) è stato raggiunto nei mesi scorsi: Spider-Man passerà alle dipendenze della Casa delle Idee che, sotto la supervisione del boss Kevin Feige, ha in mente per lo spara ragnatele molto di più che una melensa storia d’amore. Uno dei motivi principali dietro il forcing Marvel su Spidey è da ricercare nella futura carenza di Vendicatori: “Avengers: Age of Ultron" (vedi il nuovo trailer del film) costituirà uno spartiacque tra il vecchio team di supereroi e la nuova formazione della Fase 3 . E addii eccellenti (come quello probabile di Chris Evans/Steve Rogers) potrebbero registrarsi proprio in "Captain America: Civil War", causati dal villain Crossbones (Frank Grillo).

Captain America Civil War: Spider-Man, i 5 attori tra cui Marvel sceglierà - photo
Captain America Civil War: Spider-Man, i 5 attori tra cui Marvel sceglierà - photo
Captain America Civil War: Spider-Man, i 5 attori tra cui Marvel sceglierà - photo
Captain America Civil War: Spider-Man, i 5 attori tra cui Marvel sceglierà - photo

I Marvel Studios stanno lavorando all'ennesimo reboot di Spider-Man, previsto per il 2017 e voluto fortemente dal boss della Casa delle Idee Kevin Feige, il quale ha dichiarato che "il nuovo Spider-Man sarà un adolescente, perché dopo 5 film sull'Uomo Ragno ci sono tantissime cose da sviscerare sul supereroe, ma non riguardano altri personaggi o villain, bensì ci concentreremo sul suo aspetto, sulle motivazioni". Gli Studios di Kevin Feige vogliono rilanciare il franchise di Spider-Man e per farlo sono disposti a ripartire da zero (sarebbe per Spidey il secondo reboot), cambiando persino il protagonista: non più Andrew Garfield (ecco chi avrebbe potuto sostituirlo), che ha esaurito la sua esperienza da Peter Parker. Il sito The Wrap ha stilato una shortlist comprendente 5 nomi che si contenderanno il futuro ruolo di Uomo Ragno: Nat Wolff, Asa Butterfield, Tom Holland, Timothee Chalamet (visto in "Interstellar" di Chris Nolan) e Liam James. Tutti gli attori in lizza soddisfano i criteri di ricerca dei Marvel Studios, ovvero un'età compresa tra i 18 e i 20 anni. Perchè il nuovo Spider-Man sarà decisamente baby...

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime news di casa Marvel cliccate mi piace alla pagina Facebook "The Avengers Army".

Captain America Civil War: Spider-Man, i 5 attori tra cui Marvel sceglierà
Crediti: The Wrap, archivio, web , Totally a Fan, craveonline