Captain America Civil War: Robert Downey Jr., “Sarà la storia in ombra di Steve, non di Iron Man”

Tony Stark sarà uno dei protagonisti in Captain America Civil War
Ecrit par

“Sarà la storia in ombra di Steve, non di Iron Man”: Robert Downey Jr. si racconta alla rivista "Empire", regalando preziose anticipazioni sul nuovo capitolo di Captain America Civil War.

Robert Downey Jr. è uno degli attori cardine dell’universo Marvel, visto anche il doppio ruolo di Tony Stark e Iron Man interpretato nelle pellicole della saga. I progetti immediati dell’attore lo vedranno protagonista di Avengers: Age of Ultron, nelle sale italiane dal prossimo 22 aprile, mentre per Captain America Civil War bisognerà aspettare il 6 maggio 2016. Le riprese inizieranno il prossimo 4 aprile e si svolgeranno tra Porto Rico, Berlino e Atlanta. I fratelli Russo stanno preparando una vera rivoluzione nel terzo film dedicato a Steve Rogers: proprio di Captain America Civil War ha parlato Robert Downey in un'intervista rilasciata alla rivista Empire.

“E’ bello sentirsi desiderato. I fratelli Russo mi hanno detto che Captain America Civil War non sarebbe potuto esistere senza di me, sarebbe dovuto essere un film diverso" , ha detto Robert Downey Jr. L’alter ego di Tony Stark ha poi regalato alcune battute su Avengers: Age of Ultron: “Ho fatto la mia parte per far siìche il film funzionasse, ma Hemsworth e Cap hanno fatto faville”. La parte più interessante dell’intervista rilasciata al magazine americano riguarda il cambiamento radicale a cui assisteremo in Captain America Civil War: “Si tratta della storia di Steve, non di Iron Man 4: Civil War. Questa è la cosa più bella del progetto, perché Steve voleva da tempo proporre il lato in ombra del suo personaggio. Nei fumetti si capisce che Cap in apparenza è tutto baseball e torta di mele, ma sotto la superficie c’è uomo che si sente fuori posto. La cosa interessante è che è riuscito a superare questo aspetto e ora dovrà combattere con un conflitto interiore ed adeguarsi”. Robert Downey Jr. Quale sarà il futuro della saga? Per quanto ancora lo vedremo nei panni di Iron Man? “Mi rendo conto che compirò 50 anni quando comincerò a promuovere questo film. C’è molta competizione in questo mondo, ma io non la vedo così. Se queste due saghe (quello di Cap e di Iron Man ndr) si mettessero insieme, io potrei assumere una posizione di rilievo sempre minore, con persone che ammiro e registi che rispetto. Potrei così restare nel giro più a lungo del previsto".

Crediti: YouTube, web