Captain America Civil War: Le foto di Daniel Bruhl a Berlino per il suo nuovo film

Daniel Bruhl al Festival di Berlino 2016
Ecrit par

Daniel Bruhl è al Festival di Berlino per presentare “Alone in Berlin”, guarda le foto e leggi le dichiarazioni del Barone Zemo della Civil War!

(a cura dell'inviato a Berlino Thomas Cardinali) - Un Barone arriva al Festival di Berlino 2016 (leggi della conferenza stampa con Logan Lerman) e a pochi mesi dall’uscita di “Captain America Civili War” l’attenzione non può non essere catalizzata su di lui. Daniel Bruhl ha presentato insieme agli altri attori protagonisti Emma Thompson, Brendan Gleeson e al regista Vincent Pérez “Alone in Berlin”. Il divo di “Rush” ha optato per dei jeans e un maglioncino con sotto una camicia di jeans chiara, il tutto concluso con una giacca scura. Sorrisi e saluti per tutti i fotografi, ma non ha parlato soltanto del film: “Dobbiamo essere all’erta, ci si sta spostando verso destra con movimenti nazisti e xenofobi. Film come questo diventano ancora più importanti”, parlando dell’aumento costante dei consensi in Francia e Germania di partiti estremisti.

Captain America Civil War: Le foto di Daniel Bruhl a Berlino per il suo nuovo film

L’opera secondo il regista è ispirata a “Una giornata particolare” di Ettore Scola e Daniel Bruhl interpreta un poliziotto piuttosto comune per l’epoca: “Il mio personaggio odia i metodi brutali. Era un poliziotto anche prima che succedessero i fatti della guerra, ma pensa comunque di poter portare a termine il suo lavoro. Molti vivevano questa situazione ed erano intimiditi”. Un Daniel Bruhl quindi disponibile e dalla battuta pronta, tranne quando a margine della conferenza è stato incalzato proprio sul ruolo del Barone Zemo in Captain America Civil War a cui ha risposto con un saluto della mano e un sorriso dileguandosi subito. Il film è in concorso e ci sono le interviste programmate e il suo Barone resta ancora uno dei misteri della prossima guerra targata Marvel.

Crediti: Thomas Cardinali