"Captain America: Civil War è il mio Iron Man 4", Downey Jr. villain del film?

Downey Jr. è Iron Man
Ecrit par

In "Captain America: Civil War" Steve Rogers reciterà ancora la parte del ribelle, scontrandosì contro l'autorità di Tony Stark. Robert Downey Jr. ha parlato del film a Usa Today.

"Lo ero anch'io". Nel volto di Robert Downey Jr. c'è tutta l'amarezza di chi è consapevole di aver appena perso un amico. Il trailer di "Captain America: Civil War" (leggi la descrizione di una scena inedita del film) ci ha mostrato Tony Stark e Steve Rogers l'uno contro l'altro. Non che non avessero avuto già frizioni in passato ("senza l'armatura cosa sei?"), ma in "Civil War" le divergenze fra i due assumeranno connotazioni drammatiche. Gli Avengers, così come abbiamo avuto modo di conoscerli finora (al cinema, è ovvio), non esisteranno più. Il terzo capitolo delle avventure del supersoldato Steve Rogers (Chris Evans) è quello in cui avremo un focus 'bipolare'. I riflettori saranno ovviamente puntati su Captain America, ma il film offrirà anche il punto di vista di Iron Man, dal momento che "Civil War" racconta una guerra e, come ogni war movie che si rispetti, c'è bisogno di due poli contrapposti. Nei giorni scorsi Robert Downey Jr. ha parlato del film che lo vede co-protagonista come de "Il Padrino" dei cinecomic. Ieri, l'attore di "The Judge", ha invece rilasciato a Usa Today un'intervista in cui ha chiarito il proprio rapporto col film diretto da Anthony e Joe Russo. "In un certo modo 'Civil War' è un pò il mio 'Iron Man 4'" ha dichiarato RDJ, che ha poi lasciato intendere che (forse) non sarà il villain di "Captain America: Civil War": "Se avessimo intenzione di andare in quella direzione, allora dovrebbe trattrasi del mio canto del cigno. Ma mi piacerebbe ricevere ancora l'affetto del pubblico".

Ecco intanto la nuova sinossi ufficiale di "Captain America: Civil War" (ecco quando verrà rilasciato il nuovo trailer) rilasciata dalla Marvel: "Il film Marvel 'Captain America: Civil War' vede Steve Rogers al comando della nuova squadra degli Avengers, intenti che proseguono la loro lotta per salvaguardare l’umanità. Tuttavia, in seguito ai danni collaterali provocati da un incidente internazionale in cui sono coinvolti gli Avengers, le pressioni politiche chiedono a gran voce l’installazione di un sistema di responsabilità, presieduto da un consiglio d’amministrazione che sorvegli e diriga il team. Questa nuova dinamica divide gli Avengers in due fazioni: una è capeggiata da Steve Rogers, il quale desidera che gli Avengers rimangano liberi dalle interferenze governative, mentre l’altra è guidata da Tony Stark, che ha sorprendentemente deciso di sostenere le scelte del governo”. Nel cast del film in uscita il prossimo 4 maggio ritroveremo Chris Evans (Steve Rogers/Captain America), Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera), Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Sebastian Stan (Bucky Barnes/Soldato d’Inverno), Anthony Mackie (Sam Wilson/Falcon), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Paul Bettany (Visione), Frank Grillo (Crossbones/Brock Rumlow), Don Cheadle (Jim Rhodes/War Machine) e le new entry Chadwick Boseman (Black Panther/T'Challa), Daniel Bruhl (Barone Zemo) e Tom Holland, il nuovo Spider-Man.

Crediti: Marvel, Melty, web