Capodanno 2016: Rai straccia Gigi D'Alessio (fra bestemmia, spoiler e fuori orario)

L'Anno che verrà | Gigi D'Alessio | bestemmia
Ecrit par

Dati Auditel super per la premiata ditta Amadeus - Rocco Papaleo in occasione de "L'Anno che verrà": lo storio show di fine anni di Rai1 ha stracciato il "Capodanno con Gigi D'Alessio" di Canale5 ma... non senza problemini.

Anche quest'anno Canale5 deve chinare il capo di fronte al concertone evento di Rai1: lo storico show Rai che traghetta i telespettatori nel nuovo anno (ovvero "L'Anno che verrà") ha vinto la sfida Auditel con 5.565.000 di spettatori, pari al 31.45% di share. Molti meno, invece, per il "Capodanno con Gigi D'Alessio" che - seppur ricchissimo di volti provenienti dai talent show più quotati - ha fermato la sua corsa a 2.840.000 spettatori, pari al 17.49% di share. Eh sì perché se Amadeus ha portato sul suo palco cantanti italiani come Noemi, Malika Ayane, Renzo Arbore e Antonello Venditti (bei nomi ma non di certo all'ultimo grido), al fianco di Gigi D'Alessio abbiamo visto sfilare i protagonisti degli ultime due annate di talent show e concorsi televisivi: Nek, The Kolors, i nuovi Dear Jack, Alessio Bernabei, Anna Tatangelo, Francesco Cicchella, Giulia Luzi, Briga, Mara Venier, GioSada, Bianca Atzei... E pure un giovane protagonista dell'onnipresente soap "Il Segreto", alias Jordi Coll (l'interprete di Gonzalo).

Capodanno 2016: Rai straccia Gigi D'Alessio (fra bestemmia, spoiler e fuori orario)

Ma ovviamente nemmeno la festa su Rai1 non è stata priva di sfighe: grazie alla segnalazione di alcuni attenti telespettatori, è stata avvistata una bestemmia apparire nel veloce nastro di sms posizionato in sovrimpressione. In meno di un secondo, è apparso e scomparso un messaggio che recitava: "Buon anno a tutti! Porc* Di*! da Taranto". In sovrimpressione sono passati anche un breve - ma cruciale - spoiler sull'ultimo film della saga "Star Wars" ed un bell'insulto all'europarlamentare PD Gianni Pitella. Fra gli altri imprevisti c'è stato un malore (avvenuto nella mattinata) che ha costretto a letto Claudio Lippi, anche lui atteso sul palco in veste di conduttore. E visto che non c'è due senza tre: pare che sul palco di Matera abbiamo celebrato il Capodanno con alcuni secondi in anticipo. Una piccolezza che, sul web, è diventato un vero e proprio caso mediatico. È proprio vero: a Capodanno non c'è mai nulla di interessante su cui discutere...

Crediti: Facebook, rai