Capitan America e The Amazing Spider-Man: Il Vendicatore sfida l'Uomo Ragno in home video

Sfida casalinga tra Capitan America e Spiderman
Ecrit par

Confronto casalingo tra supereroi. L’home video di fine agosto e inizio settembre vede le uscite di "Capitan America: Il Soldato d’Inverno" e "The Amazing Spiderman 2: Il Potere di Electro". E voi da che parte state?

Chi l’ha detto che la sfida tra supereroi sta tutta nella pagine ingiallite e consunte di un vecchio fumetto della Marvel? La Hollywood delle grandi produzioni e dei guadagni da Re Mida ha dimostrato al mondo intero che la lotta di uomini in mutande e in calzamaglie, prima snobbata dal grande schermo (eccezion fatta per il Batman di Tim Burton), si è spostata dagli albi alle pellicole. E il confronto è diventato pure fratricida, almeno per quanto riguarda l’home video. Quasi parallele infatti le uscite in Blu-Ray e dvd di Capitan America: Il Soldato d’Inverno e di The Amazing Spiderman 2: Il Potere di Electro, i due cinecomic usciti al cinema la scorsa primavera e che vedono protagoniste le coppie Chris Evans/Scarlett Johansson da una parte e Andrew Garfiled/Emma Stone (i due fanno coppia fissa anche nella vita reale) dall’altra.

Altri articoli su The Amazing Spider-Man 2Avengers 2: Age of Ultron: Capitan America e Vedova Nera nei nuovi posterEmma Stone e Andrew Garfield insieme anche in “The amazing spiderman 3”?Emma Stone e Andrew Garfield: 'The Amazing Spiderman 3' addio?Avengers: Age of Ultron, Capitan America e la nuova generazione di eroi (spoiler!)

Capitan America: Il primo Vendicatore
Capitan America: Il primo Vendicatore

Capitan America 2 si struttura come un action thriller dalle venature spy. Al centro della trama troviamo infatti il Vendicatore Steve Rogers (capitano della nuova generazione di eroi in Avengers: Age of Ultron, leggi i dettagli!) vittima di una macchinazione. Il responsabile della congiura? A quanto pare un fantasma, nessuno l’ha mai visto in faccia. Sembra una frase copia e incollata da I Soliti Sospetti e invece non lo è. Il nemico pubblico numero uno di Capitan America (qui nei nuovi poster di Avengers 2: Age of Ultron) si fa chiamare Soldato d’Inverno ed è tanto una leggenda metropolitana quanto lo è il criminale Kaiser Soze impersonato dal superbo Kevin Spacey. Descrizione: caucasico, capelli lunghi, braccio bionico. Il nostro “natural born killer” è una vecchia conoscenza di Capitan America. Forse lo ricordate come James Barnes detto “Bucky”, l’amico di Rogers che lo salvava dai bulli di quartiere. Nel primo film precipitava da un treno in corsa ed era stato dato per morto. Almeno finora…

Il killer sfida Capitan America (qui il supereroe sul set ad Aosta) a viso aperto in scene mozzafiato che limitano l’uso della CGI, preferendo il live action. E qui sta un punto di forza del film: non ci sono villain da poteri illimitati ne’ metropoli distrutte. Sembra più un Heat-La Sfida tanti sono i proiettili che sibilano per mezzo film. Lo scontro avviene all’interno di edifici (ma anche per aria). Le sequenze più “incollapoltrona” sono quelle degli spericolati inseguimenti in macchina e degli scontri a fuoco per le strade della capitale. Per non parlare della sequenza iniziale di arrembaggio ad una nave in piena notte. Un’operazione da Navy Seals che ricorda agli appassionati un capitolo del videogame Call Of Duty. Occhi puntati anche sulla scena dell’ascensore che racchiude lo spirito Marvel. Cap esclamerà: “Prima di cominciare…qualcuno vuole scendere? ”.

E veniamo al secondo capitolo dell’Uomo Ragno, che ha ormai acquisito e maturato i tratti di un reboot della trilogia di Sam Raimi. Spider-Man (lo sapevate che nei fumetti è anch'egli un Vendicatore come Iron Man & Co? ) nelle prime sequenze sfreccia tra i palazzi, si tuffa come un olimpionico che prende il massimo dei voti dalla giuria e, letteralmente, vola, verso l’infinito e oltre. Ricade sino a sfiorare la frittata umana in un esplosione di 3d che provoca vertigini da gravidanza isterica. Non è finita qui. Il film si apre e chiude con due sequenze mozzafiato che vedono coinvolti aerei di linea, tra una strizzata d’occhio ai programmi Sky come Indagini ad Alta Quota e un déjà vu che corre fino a Die Hard 2 - 58 Minuti Per Morire.

L’opera di Marc Webb assicura l’action, questo è certo. Ma il nucleo è da commedia romantica vera. Abbiamo tutti gli ingredienti: un supereroe nerd che fa promesse da marinaio al padre morente della sua dolce metà Gwen Stacy (la brava e patinata Emma Stone), un amore ostacolato dai pericoli che derivano dall’essere Spider-Man. Chi l’ha detto che indossare una calzamaglia (anche se decisamente fighettosa) e sparare ragnatele deve essere per forza semplice e divertente? Andrew Garfield avrà il suo bel da fare per recuperare un amore creduto perduto per sempre, affrontando 3 criminali al prezzo di uno. Nell’ordine se la vedrà con l’Electro di Jamie Foxx, il Green Goblin di Dane DeHaan e il Rhyno di Paul Giamatti. Auguri caro.

Emma Stone e Andrew Garfiled insieme
Emma Stone e Andrew Garfiled insieme
Crediti: Collider, web , archivio, T.c.d, Visual Press Agency, Activision