Caparezza: Il suo compleanno a Parigi

Caparezza, La Bellevilloise
Ecrit par

La Bellevilloise di Parigi si è ancora una volta tinta di verde, bianco e rosso. Caparezza e il suo Museica Tour Event hanno fatto tappa nella capitale francese giovedì 9 ottobre 2014. Leggi il racconto della serata!

Michele Salvemini, in arte Caparezza, ha trascorso il suo 41esimo compleanno in compagnia del suo pubblico, giovedì 9 ottobre 2014 alla Bellevilloise di Parigi. "Un vero e proprio ritorno alle origini", spiega a melty.it Diego Perrone, cantante e musicista, seconda voce che supporta e accompagna Caparezza insieme agli altri membri di una formidabile band. "Suonare nei club come questo permette di ascoltare Caparezza e vivere il concerto da un'altra prospettiva". Il tour europeo del rapper pugliese è partito lo scorso 7 ottobre da Barcellona, organizzato dalla TIJ Events e proseguirà toccando le principali città europee, per concludersi il 13 ottobre ad Amsterdam. In Italia come all'estero, Il live di Caparezza è curato in ogni suo dettaglio: un'ora e mezza di ottima musica e di divertimento. Si balla e si canta su ogni singola nota musicale e – come nella migliore tradizione del cantante – i motivi musicali e le parole celano sotto l'apparente spensieratezza profonde riflessioni e frasi, che per il loro significato, a volte risultano pesanti come macigni.

Altri articoli su CaparezzaCaparezza: "Volevo fare il fumettista”Caparezza: Smentita su Facebook la partecipazione a Italia5StelleCaparezza e il tour europeo: “La rivoluzione non si fa con i clic”

Caparezza: Il suo compleanno a Parigi - photo
Caparezza: Il suo compleanno a Parigi - photo
Caparezza: Il suo compleanno a Parigi - photo
Caparezza: Il suo compleanno a Parigi - photo
Caparezza: Il suo compleanno a Parigi - photo

Museica di Caparezza è un concept album tutto interamente dedicato all'arte. Quale città migliore di Parigi quindi per presentare l'opera? Caparezza domina il palco e racconta, anche visivamente, i brani ai fan. Ogni pezzo è interpretato con costumi e scenografie, sia da Caparezza che dai musicisti che lo accompagnano. In Dalla parte del toro, un'enorme muleta rossa è agitata dal cantante e ne nasconde la visuale, in Abiura di Me un grande Pac-Man e i famosissimi "fantasmini" del videogioco invadono il palco, sulle note di Cover, Caparezza sfoglia un leggio con tutta la storia della musica. Da apprezzare il tentativo di spiegare in francese al pubblico la propria storia e quella del proprio paese. Due sono le tematiche che si fondono in perfetta sintonia durante il concerto: arte e impegno sociale. Intervallate da battute e da frecciate al vetriolo contro lo scenario politico italiano, acclamatissime dai fan facilmente in estasi, Vieni a Ballare in Puglia e Vengo dalla Luna riempono la Bellevilloise di ritmo, protesta e rabbia.

Caparezza: Il suo compleanno a Parigi

Un filo di disillusione traspare dalle parole di Caparezza: il sapore amaro che resta dopo essersi scatenati sui suoi pezzi è forte. La sintonia tra il rapper e il pubblico è fortissima, un dolce siparietto sulle note di "tanti auguri" onora il compleanno dell'artista. Caparezza non delude mai nelle sue performance live e con la sua voce, perfetta nonostante il continuo movimento sul palco, convince anche i più scettici. L'unico desiderio non soddisfatto della serata? L'assenza di Fuori dal Tunnel nella scaletta. La qualità della sua musica e l'importanza dei suoi testi fanno dimenticare in un secondo i profili ben più omologati dei suoi colleghi "rapper impegnati", tanto di moda oggi nel Belpaese. Anche chi non sempre condivide alcune sue affermazioni e per differenza di età è ancora convinto che sia necessario unire la protesta e la denuncia all'azione concreta, per non cadere in frustrazione, non può fare altro che chinare la testa e battere le mani. La buona musica italiana c'è e "nonostante fosse meglio la Roma dei Sette Re di un futuro che fa bubusettete", un applauso per Caparezza "ce lo possiamo ancora permettere".

Caparezza: Il suo compleanno a Parigi
Crediti: web , nicolas gary/Twitter, melty.it, Youtube, melty