Canonizzazione Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII: Diretta tv e cinema aperti

Benedetto XVI e Pap Francesco
Ecrit par

La canonizzazione di Papa Giovanni Paolo II e Giovanni XXXIII è trasmessa in diretta tv da Rai 1 e Sky (anche in 3D). Prevista anche l'apertura in via gratuita di 500 cinema nel mondo e in Italia. Trova la sala più vicina su melty.it.

Un evento storico per la prima volta visto in diretta tv da tutti i fedeli del mondo. Alle 10,00 Angelo Roncalli e Karol Wojtyla, ovvero i già beati Papa Giovanni XXIII (1881-1963) e Papa Giovanni Paolo II (1920-2005) vengono proclamati santi, in una cerimonia concelebrata da Papa Francesco e dal papa emerito Benedetto XVI. Ratzinger fu colui che beatificò Wojtyla il 1° maggio del 2011, mentre fu proprio il Papa polacco a beatificare il Papa buono il 3 settembre del 2000. L'emerito papa tedesco ha accettato l'invito di Francesco e si è trovato in pieno accordo con lui sulla scelta della doppia canonizzazione dei due Papi nello stesso giorno. L'evento in Italia è trasmesso da Rai 1, che già dalle 9,20 del mattino trasmette l'evento in diretta fino alle 12,20. La cerimonia viene trasmessa da Radio 1, con uno speciale 'filo diretto' in diretta dalle 10,10 fino alle 12,15 e anche RTL 102.5 dedica uno speciale con degli inviati sul posto. Anche Sky dedica all'evento una diretta con collegamenti e speciali sin dalle 9,30. Inoltre per la prima volta, si può assistere in 3D all'evento sul canale 150 e 506 di Sky, quest'ultimo gratis per tutti i clienti HD.

Naturalmente per chi voglia seguire l'evento in streaming, sia su Rai 1 che su Sky (SkyTg24 è visibile in chiaro sul sito) c'è la diretta tv. Per la prima volta inoltre, l'evento viene trasmesso in diretta in 3D e 2D in più di 500 cinema in 20 paesi del mondo (qui l'elenco dei cinema in tutta Italia in cui si può assistere alla cerimonia). A Roma l'evento ha una ulteriore importanza. Tutte le chiese della Capitale sono rimaste aperte sabato notte per accogliere i pellegrini da ogni parte del mondo (attesi 800mila fedeli). Nei dintorni di piazza San Pietro e in città sono stati installati dal Comune di Roma 18 maxi schermi (qui tutti quelli in città, tre su via dei Fori imperiali, uno in piazza Navona, uno in piazza del Popolo, uno a Castel Sant'Angelo, uno a piazza Santa Maria Maggiore e due al Colosseo) per permettere ai fedeli presenti in città di seguire in diretta la cerimonia. La Basilica di San Pietro, in via eccezionale, rimane aperta nella giornata di domenica fino all'una di notte. Francesco ha chiamato all'opera i patriarchi e i cardinali di tutto il mondo. Questi ultimi concelebrano la messa in circa 130-150 unità, mentre sono attesi 1000 vescovi e 6000 sacerdoti. Nei dintorni di piazza San Pietro e in via della Conciliazione circa 600 preti coadiuvati da 300 diaconi distribuiranno la Comunione ai fedeli. A Roma inoltre sono attesi 19 capi di Stato e insieme a loro anche 24 primi ministri e 23 ministri. Le delegazioni in rappresentanza di 54 Paesi sono 61.

Crediti: web , fanpage